Posted on

Elezioni comunali 2015, cresce l’astensione: ha votato il 68,51%

Elezioni comunali 2015, cresce l’astensione: ha votato il 68,51%

Tutti i Comuni monolista hanno raggiunto il quorum; a Pré-Saint-Didier l'affluenza minima con il 53,89%, a Valgrisenche la massima con il 91,12

Alle 23, alla chiusura delle urne, ha votato il 68,51% dei votanti per il rinnovo dei Consigli comunali nei 68 municipi interessati dalla tornata elettorale.
Circa cinque punti percentuali in meno rispetto al 2010 quando le comunali registrarono un’affluenza del 73,47%.
Scongiurato lo spauracchio dell’annullamento del voto per il mancato raggiungimento del quorum nei comuni monolista. Riccardo Bieller a Pré-Saint-Didier, Lorenzo Graziola a Morgex, Loris Salice a La Salle, Mattia Nicoletta a Fénis, Enriza Zublena a Saint-Marcel, Erik Lavevaz a Verrayes, Jean-Christophe Nigra a Montjovet e Alex Micheletto a Hône possono già festeggiare l’elezione a sindaco.
L’affluenza minima si è registrata a Pré-Saint- Didier, con il 53,89%, la massima a Valgrisenche con il 91,12%.
Per quanto riguarda il Comune di Aosta, l’affluenza è stata del 61,3%, pari a 17.549 votanti su 28.651 aventi diritto, di cui 8.315 maschi (62,46%) e 9.234 femmine (60,20%).
Alle 8 di domani mattina, lunedì 11 maggio, inizieranno le operazioni di spoglio delle schede.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
La grande fotografia internazionale al Forte di Bard

La grande fotografia internazionale al Forte di Bard


Dal 7 maggio World Press Photo assieme a Wildlife Photographer of the Year che prosegue sino al 5...

Posted by on