Posted on

Calcio: botta in faccia, calciatore del S.V.C. finisce all’ospedale

Calcio: botta in faccia, calciatore del S.V.C. finisce all’ospedale

Loris Voyat ha riportato un trauma cranico a seguito di un fortuito scontro di gioco durante il derby di Seconda Categoria di Morgex

Attimi di paura, ieri pomeriggio al Luboz di Morgex, durante la semifinale play off di Seconda Categoria tra CG Sanson e St-Vincent Châtillon. A 6′ dalla fine del secondo tempo, sul risultato ancora fermo sullo 0-0 (la partita finirà poi con il successo ospite per 1-0), in un fortuito contrasto di gioco, il giocatore termale Loris Voyat ha ricevuto un violentissimo calcio in faccia (nella foto di Giancarlo Duce) da parte di Massimiliano Paganin. Prontamente soccorso (la gara è stata sospesa per una ventina di minuti), il calciatore è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Parini di Aosta, dove una prima ecografia ha dato esito negativo. I medici, che hanno riscontrato un trauma cranico, si sono comunque dimostrati ottimisti, anche se prima di decidere sulla dimissione di Voyat dal nosocomio, hanno deciso di attendere gli esiti di una Tac di controllo da effettuare in nottata.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS