Posted on

Pesistica: i giovani rossoneri si migliorano

Pesistica: i giovani rossoneri si migliorano

Nelle qualificazioni regionali ai tricolori di Mazzè buone prestazioni degli atleti di Olimpia, Asterion Fitness Club e Prosport11 Courmayeur

Il delegato regionale della federazione Flavio Serra ha accompagnato sei atleti rossoneri a Mazzè alla fase di qualificazione Piemonte-Valle d’Aosta dei campionati italiani assoluti. La Valle, assenti Thierry Almici, Nicoletta Calabrese (Olimpia) e Francesco Calderazzo (Asterion Fitness Club), ha portato in pedana Sophie Pellu, Erika De Pace, Stefano Movio, Simone Scarpante (Olimpia), Francesco D’Anello e Luigi Sorgente (Prosport11 Courmayeur).
Il giovanissimo Stefano Movio, alla sua seconda uscita agonistica, ha mostrato una sensibile crescita, portando il suo primato personale a 89 kg (37 nello strappo e 52 nello slancio). In linea con le aspettative hanno chiuso Sophie Pellu nella categoria 69 kg (91 kg, 38 nello strappo e 53 nello slancio), Erika De Pace nella categoria 58 kg (100 kg, 45 kg nello strappo e 55 nello slancio) e Simone Scarpante (ancora 138 kg per lui, 60 nello strappo e 78 nello slancio). Francesco D’Anello e Luigi Sorgente hanno centrato tutte le sei prove a disposizione, migliorando ampiamente i propri primati personali: il primo, nella categoria fino a 56 kg, ha eguagliato il primato regionale di Thierry Almici con 80 kg nello slancio, sollevando poi 60 nello strappo per un totale di 140 kg; il secondo, nella categoria fino a 85 kg, ha piazzato un ottimo 153 kg (65 kg nello strappo e 88 kg nello slancio).
Nella classifica “sinclair”, che tiene conto del rapporto tra peso personale e peso sollevato, Francesco D’Anello ed Erika De Pace (foto) si sono piazzati primi tra i valdostani, con la ragazza seconda assoluta al femminile.
La gara di Mazzè ha segnato il debutto da ufficiale di gara di Andrea Movio. Il neo arbitro regionale è stato chiamato al ruolo di capo-pedana e ha dovuto sovraintendere la terna arbitrale nell’intensa giornata che ha visto in lizza oltre 40 atleti provenienti dal Piemonte e dalla Valle d’Aosta.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS