Posted on

Migranti, una villa con piscina per l’accoglienza

Migranti, una villa con piscina per l’accoglienza

Tra le strutture segnalate dalle cooperative sociali partecipanti al bando in via di definizione per il 2016

Tutt’altro che placate le polemiche legate al progetto del Ministero dell’Interno di riconvertire in un centro di accoglienza l’ex Hôtel Lanterna di St-Pierre, con il Governo che si è comunque dichiarato «disponibile a rimeditare la decisione assunta», ecco che sull’accoglienza dei migranti in Valle d’Aosta nei giorni scorsi una certa preoccupazione è iniziata a serpeggiare anche a St-Christophe. I motivi? L’interessamento di una cooperativa sociale per una maxi villa da 700 metri quadri con piscina per l’accoglienza di al massimo 25 migranti nell’ambito del nuovo appalto in via di definizione in questi giorni.
Disabitata da molti anni, al suo interno e nelle aree esterne sono già stati avviati lavori di sistemazione. E intanto in paese monta la preoccupazione.
Il servizio sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 14 dicembre 2015.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS