Posted on

Cantine aperte, vini più forti della pioggia

Cantine aperte, vini più forti della pioggia

Nonostante la meteo inclemente, aziende vitivinicole prese d'assalto da appasionati ed enoturisti

 La pioggia incessante che ha dato tregua soltanto nel primo pomeriggio non ha compromesso il successo della 24ª edizione di Cantine Aperte, la kermesse organizzata nel bel Paese dal Movimento Turismo del Vino e che ha visto la partecipazione di 20 aziende vitivinicole. Dall’alta alla bassa Valle, passando per il capoluogo e la plaine d’Aoste, è stata festa nelle cantine con degustazioni apprezzate, casse croute, musica, arte e persino poesia. Su Gazzetta Matin in edicola lunedì 30 maggio, la cronaca e le fotografie da dieci cantine partecipanti. Nella foto, il brindisi di Rosanna ed Elio – habitués di Cantine Aperte – all’Institut Agricole Régional. (newsvda.it)

 

Condividi

LAST NEWS