Posted by on

Altra VdA: su finanziamenti al Casinò chiede passo indietro a Padovani

Altra VdA: su finanziamenti al Casinò chiede passo indietro a Padovani

La portavoce Carola Carpinello critica la decisione del consigliere regionale di aver accettato di essere il relatore del disegno di legge

«Noi rimaniamo accanto ai lavoratori, ai quali spettano solide garanzie e non facili promesse. Auspichiamo che il consigliere Padovani, di cui non abbiamo condiviso la scelta di essere relatore del disegno di legge, sappia prendere le distanze da tutto ciò». E’ quanto scrive in un comunicato Carola Carpinello protavoce di L’Altra Valle d’Aosta, intervenendo nel dibattito sul Piano aziendale e sui finanziamenti alla casa da gioco di Saint-Vincent.«Chi, sul Casinò, ci ha portati sino a questo punto, deve assumersi le proprie responsabilità: i problemi non nascono oggi, ma sono il frutto di scelte gestionali sbagliate e reiterate negli anni», sottolinea il portavoce e prosegue: «Chi, oggi, ereditati quegli imperdonabili errori, pensa di risolvere i problemi di una società allo sbando facendo pagare ai lavoratori i costi di un risanamento tutto da verificare, assume una posizione altrettanto inaccettabile».

Attacca Carpinello: «Sventolare il caso Alitalia come minaccia per costringere i sindacati a scendere a più miti consigli sottoscrivendo, come alternativa ai licenziamenti, accordi a prescindere da ciò che è scritto nel piano, costituisce un grave attacco nei confronti dei lavoratori». Conclude: «Sulla strategia per evitare i licenziamenti il piano è troppo generico e non dà garanzie. In una situazione del genere, ci si aspetterebbe prudenza e rispetto delle richieste sindacali da parte dell’Azienda e della Giunta. Invece sì è deciso di andare allo scontro, con il rischio di pregiudicare il risultato».(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS