Posted by on

Rockin’1000, i Mille invadono la Val Vény

I campeggi della zona presi d'assalto dai musicisti della band più grande del mondo

Rockin’1000, i Mille invadono la Val Vény

Si susseguono da tutta la giornata, in Val Vény a Courmayeur, gli arrivi dei mille musicisti che domani, venerdì 28, e sabato 29 luglio daranno vita al primo Rockin’1000 Summer Camp

I Millini, da domani, saranno impegnati nelle prove fin dal mattino per preparare l’esibizione al The Big Fire, l’esecuzione unplugged di Tender, dei Blur, attorno al mega falò da 6 metri di altezza realizzato grazie alla collaborazione dello staff di Celtica.

Il programma

Si comincia venerdì 28 alle 16.30 con The Big Fire attorno al quale i Mille si esibiranno nell’unplugged chitarra e voce (al quale potranno partecipare tutti, pubblico compreso). Dopo la registrazione del video, dal tramonto a notte fonde The Big Fire è aperto alla partecipazione di tutti coloro che vogliono provare l’esperienza di suonare in mille attorno al fuoco.Sabato 29 luglio è il momento di The Medley Experience. Dalle 16 alle 18 la mega band sarà impegnata con le prove alle quali potrà assistere anche il pubblico, dalle 18 alle 19 lo show che sarà registrato dalle telecamere: tre medley con oltre 15 brani che propongono riff e ritornelli tra i più emblematici della storia del rock. Per l’Epic Medley sono state scelte Because dei Beatles, Good Vibrations dei Beach Boys, Bohemian Rapsody dei Queen, Born to Run di Bruce Springsteen e Wake Up degli Arcade Fire. Il Power Medley proporrà Rocks dei Primal Scream, Bohemian Like You dei Dandy Warhols, No One Knows dei Queens Of The Stone Age, Reptilia degli Strokes, Suck My Kiss (Red Hot Chili Peppers) e Woman dei Wolfmother. Infine il Summer of Love Medley con l’immancabile, nell’anno del cinquantenario dall’uscita, Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles, Interstellar Overdrive dei Pink Floyd, Break On Through dei Doors e ancora I’m Waiting For The Man (Velvet Underground), Spanish Castle Magic (Jimi Hendrix), Somebody To Love (Jefferson Airplane), Sunshine Of Your Love (Cream) e I Can See For Miles degli Who.La mega band sarà ancora diretta dal maestro Marco Sabiu.

Eventi collaterali

Il sabato proseguirà con la Deejay Night, dalle 20 a mezzanotte, la torretta del maestro Sabiu ospiterà dj Shorty per un dj-set all’insegna del rock da ballare. Kino, progetto culturale che promuove il cinema di qualità, curerà la rassegna cinematografica sotto le stelle del Silent Cinema (con cuffie). Dalle 21 a mezzanotte si potranno vedere School of Rock di Richard Linklater, The Rolling Stone Olé. Olé. Olé!: A Trip Across Latin America di Paul Dugdale, Searching for Sugar Man di Malik Bendjelloul e Sing Street di John Carney. Per tutte e due le giornate, dalle 11 alle 18, è attivo il Fun For Kids, area dedicata ai bambini dai 2 ai 16 anni con laboratori e attività artistiche e musicali, e ancora il camp avrà il suo mercatino di vinili, memorabilia, strumenti, abbigliamento… Immancabili le postazioni food and beverage. Nell’area ci sarà un palco per le band dei Mille che potranno esibirsi e una Karaoke e Guitar-a-Oke area.

Navette e biglietti

La Val Veny sarà chiusa ad auto e moto il 28, 29 e 30, per cui la navetta sarà l’unico mezzo disponibile per raggiungere la valle dal centro di Courmayeur. I parcheggi sono allestiti sul piazzale Sogno (all’uscita dell’autostrada) e sul piazzale Grivel (mercato Dolonne).  In tutta l’area c’è il divieto di campeggio libero e fuochi. La navetta per il pubblico è compresa nel prezzo del biglietto per viaggi illimitati andata e ritorno e circolerà dalle 9 alle 2.30. I biglietti si possono acquistare sul piazzale Sogno, all’autostazione del piazzale Monte Bianco o all’ingresso dell’area. Il biglietto unico è di 29 euro e include accesso all’evento per il 28 e 29 luglio, accesso illimitato per tre giorni (28/30 luglio) al servizio navetta sulla tratta Courmayeur/Val Vény/Courmayeur.

I bambini fino a 8 anni non pagano l’ingresso ma solo il servizio navetta a corse illimitate (7 euro).

Info www.courmayeurmontblanc.it

(erika david)

Condividi

LAST NEWS