Posted by on

Skyway propone un ‘tuffo’ nel Monte Bianco con Skywow

Una terrazza completamente in vetro si estende nel vuoto regalando la sensazione di essere avvolti dalle nevi perenni

Skyway propone un ‘tuffo’ nel Monte Bianco con Skywow

Si chiama Skywow ed è una passeggiata sul cristallo al cospetto del Monte Bianco.

Skyway Monte Bianco offre un nuovo motivo per salire ai 3.466 metri della Sala Monte Bianco, a Punta Helbronner, una balconata di vetro che permette di fare qualche passo “nel vuoto” con la sensazione di essere avvolti dalle nevi perenni del Monte Bianco.

Forse meno adrenalinico rispetto al Pas dans le vide dell’Aiguille du Midi, ma sicuramente altrettanto suggestivo, Skywow è uno spazio che si estende nel vuoto per 2 metri e mezzo, «regalando la straordinaria sensazione di librarsi nel vuoto osservando dall’alto il maestoso paesaggio delle nevi perenni e delle rocce a picco del Monte Bianco».

Ottimo punto di vista per chi desidera scattare foto e ammirare il panorama.

Lo spazio è per metà composto da gradini e per metà da un piano panoramico in vetro che, nelle belle giornate, regala l’opportunità di vedere la montagna aprirsi sotto i propri piedi, a 3.466 metri di altezza. In caso di tempo variabile l’esperienza si trasforma nella sensazione di passeggiare tre le nuvole e il Monte Bianco, sempre protetti dalla maestosa vetrata che incornicia come in un quadro 3D il Tetto d’Europa.

La nuova opera ingegneristica Skywow realizzerà così i desideri di chi vuole vivere la montagna da un’altra prospettiva, in tutta sicurezza. Per chi desidera continuare ad ammirare le vette circostanti, nella sala Monte Bianco sono disponibili schermi multimediali che permettono di scoprire e ripercorrere la storia dell’alpinismo e di vivere un viaggio a 360° sulle Alpi più alte d’Europa.

Info www.montebianco.com

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS