Posted by on

Vini in Vigna, la Valle d’Aosta nel bicchiere

Tre appuntamenti - 24 luglio, 7 e 21 agosto, alla scoperta della viticoltura valdostana

Vini in Vigna, la Valle d’Aosta nel bicchiere

24 luglio, 7 e 21 agosto sono le date da segnare sul calendario per la manifestazione Vini in Vigna organizzata da VIVAL “VIVAL Associazione Viticoltori valdostani”.

VIVAL nata nel 2013, a cui aderiscono le 6 cooperative, l’Institut Agricole Régional e 27 produttori privati, rappresenta circa il 90% della produzione regionale di vino DOC e all’anno nel complesso produce circa 2 milioni di bottiglie, destinate al mercato nazionale ed internazionale.

La manifestazione

Tre sabati alla scoperta della viticoltura valdostana, una passeggiata in vigna da dove tutto nasce per produrre le eccellenze, i vini, che poi si portano sulle tavole. Alla sua seconda edizione Vini in Vigna cambia leggermente nella formula, mentre lo scorso anno si erano scelte diverse località della regione nella stessa giornata con una presenza di meno cantine per vigna, quest’anno si è puntato su una località per data con l’obiettivo di valorizzare la location e di farne la protagonista, ma con la presenza di più cantine.

A Morgex il 24 luglio saranno presenti 17 cantine, ad Aosta il 7 agosto ci saranno 19 cantine e 18 saranno presenti il 21 agosto ad AymavillesVini in Vigna, la Valle d’Aosta nel bicchiere

Teatro di bellezza ed espressione del territorio le tre vigne in questo particolare periodo dell’anno sono davvero molto belle, rigogliose e rendono il paesaggio valdostano incomparabile. La kermesse si svolgerà completamente all’aperto e questo permetterà di rispettare le norme anti covid e di godere di una serata estiva unica. “Bere un bicchiere di vino in una vigna così come in cantina, parlare con i produttori per conoscere il lavoro che comporta per arrivare a quello che si ha nel bicchiere è per gli appassionati e i curiosi molto interessante e per noi produttori un buon modo per far conoscere le nostre produzioni e raccontare il nostro lavoro che parte sempre dalla terra” afferma Andrea Barmaz presidente dell’associazione.

Il programma e le modalità di fruizione

Dalle 17 alle 20 gli appassionati potranno degustare i vini di tutte le cantine presenti, ogni location ospiterà uno stand di street food dove si potranno gustare prodotti tipici della Valle d’Aosta. Il contributo per Calice con pochette è di 20 € ed esso permette ai partecipanti di degustare i vini proposti dalle aziende presenti a ogni singolo appuntamento.

Non è necessaria la prenotazione; saranno rispettate le normative anti-Covid e quindi anche il contingentamento degli ingressi qualora si rendesse necessario.

Le aziende partecipanti

  • 24 luglio a Morgex nel vigneto Strada Vi Plana: Cave Mont Blanc Cave onze Communes Caves de Donnas Clos Blanc Crotta di Vegneron Di Barrò Grosjean La Vrille Le Clocher Le Grain Lo Triolet Maison D&D Maison Vevey Ottin Pavese Ermes Pellissier Wine Rosset Terroir.
  • 7 agosto Aosta nella vigna dell’Hospice dell’Institut Agricole Régional: Cave Gargantua Cave Mont Blanc Cave des onze Communes Clos Blanc Crotta di Vegneron Di Barrò Grosjean Vins Institut agricole Régional La Vrille Le Clocher Le Grain Lo Triolet Maison D&D Maison Vevey Ottin Pavese Ermes Pellissier Wine Piantagrossa Rosset Terroir
  • 21 agosto Aymavilles nel vigneto Coteau Latour di Località Les Crêtes: Cave des onze Communes Chateau Feuillet Clos Blanc Crotta di Prado Crotta di Vegneron Di Barrò Grosjean Vins La Vrille Le Clocher Le Grain Les Crêtes Lo Triolet Maison Vevey Ottin Pavese Ermes Pellissier Wine Piantagrossa Rosset Terroir.

Contatti:

Mail: [email protected]

Sito internet: www.vivalvda.it

Pagine FB e Instagram

 

 

Condividi

LAST NEWS