Posted by on

Cessione Cogne Acciai Speciali: Giuseppe Marzorati dona 5 milioni ai dipendenti, 2.500 euro a testa

Il regalo di Natale è stato annunciato da una lettera; i soldi vanno ai 1600 dipendenti del gruppo sparsi in tutte le filiali

Cessione Cogne Acciai Speciali: Giuseppe Marzorati dona 5 milioni ai dipendenti, 2.500 euro a testa
Il presidente onorario della Cogne Acciai Speciali, Giuseppe Marzorati

Cinque milioni di euro ai dipendenti, tradotti in 2.500 euro lordi a testa, conditi da 200 euro di buoni carburante, per tutti i 1.600 dipendenti della Cogne Acciai Speciali ad Aosta e nelle altre filiali nel mondo.

Questo il regalo fatto dal presidente uscente dell’acciaieria rossonera, Giuseppe Marzorati, al momento dell’acquisizione del 70% dell’azienda da parte della Walsin Lihwa Corporation e il cui closing è avvenuto nella giornata di mercoledì 30 novembre.

I soldi costituiscono una parte dei 210 milioni di euro ottenuti dalla famiglia Marzorati per la cessione delle quote.

Il passaggio di consegne

Per effetto del passaggio di consegne, da oggi, giovedì 1° dicembre, Yu-Lon Chao è il nuovo presidente di Cogne Acciai Speciali, mentre Massimiliano Burelli è il nuovo amministratore delegato.

La lettera

Per congedarsi e spiegare la scelta di donare 5 milioni di euro, il presidente onorario Giuseppe Marzorati ha inviato una lettera a tutti i dipendenti.

Carissimi,

dal 1994 ad oggi ho trascorso degli anni fantastici insieme a voi e a quelli che vi hanno preceduto, partendo da una situazione di vero disagio aziendale ed arrivando invece oggi a rappresentare una realtà importante, apprezzata, ammirata, sostenibile e molto considerata a livello internazionale.

Questo risultato è stato evidenziato con l’onorificenza che mi è stata assegnata ad Amburgo alcuni mesi orsono, che testimonia la considerazione di tutto il mondo siderurgico non solo per il ruolo che ho svolto in Azienda, ma anche per il lavoro di sviluppo e di costante crescita che, insieme a voi e ai miei figli, ci ha consentito di raggiungere un grande obbiettivo: far diventare il Gruppo Cogne leader europeo nella produzione e vendita di prodotti lunghi in acciaio inossidabile e leghe di nichel.

Insieme abbiamo attivamente supportato il radicale cambiamento che la nostra Azienda ha sviluppato negli anni, sia a livello umano che organizzativo, commerciale, produttivo ed impiantistico, facendosi portavoce della cultura Lean e, soprattutto, dando priorità alla sostenibilità nelle sue diverse accezioni.

L’accordo entrato nella sua fase operativa nella giornata odierna (ieri ndr.) con il Gruppo Walsin, leader globale del nostro settore quotato alla borsa di Taipei a Taiwan, che entra nel capitale di Cogne Acciai Speciali con una partecipazione di maggioranza, rafforzerà la crescita e lo sviluppo della Società sempre più a livello internazionale, assicurando una forte stabilità nello sfidante contesto attuale.

Dopo quasi trent’anni, lascio il mio ruolo di Presidente nelle ottime mani di Mr. Yu-Lon Chiao, persona di inconfutabile successo che stimo molto e che sarà sicuramente in grado di proseguire il percorso di crescita aziendale. Il vostro nuovo Presidente, oltre a condurre il gruppo Walsin in maniera eccezionale, condivide quei valori per cui io e la mia famiglia combattiamo tutti i giorni, e che abbiamo condiviso con voi in tutti questi anni.

Non vi nascondo la mia felicità sapendo che potrò continuare ad essere presente nella vita aziendale, in quanto Mr. Chiao mi ha conferito il ruolo di Past President onorario.

Nel ringraziarvi per avermi sempre sostenuto, vi informo che riceverete, durante il mese di dicembre, un mio dono personale.

In questo momento il mio pensiero è quello di stringervi tutti in un abbraccio che esprima i miei veri sentimenti di affetto nei vostri confronti.

Tutti insieme da oggi, diamo il benvenuto al Gruppo Walsin, che sono sicuro supporterete come avete fatto con me.

Grazie ancora del lungo cammino fatto insieme, e colgo l’occasione per augurare a voi ed alle vostre famiglie un sereno Natale.

(al.bi.)

Condividi

LAST NEWS