Pubblicato da il

EVENTI NEL FINE SETTIMANA

SABATO 7 DICEMBRE

ANTEY-SAINT-ANDRE – Al padiglione dell’area sportiva, dalle 10 alle 22 (domenica 8 dicembre fino alle 17), è in programma il mercatino di Natale Les Petits cadeaux con colazione contadina alle 10.30 e il laboratorio per bambini Crea il tuo centrotavola alle 16. La giornata si chiude alle 21 con il concerto del coro Gospel e dintorni.

AOSTA – Aosta Iacta Est festeggia gli 11 anni all’Espace populaire di via Mochet. Si gioca dalle 15 a notte fonda, anche con le ultime novità della ludoteca.

AOSTA – Nel fine settimana apre i battenti dalle 10.30 alle 20 nella cornice del Teatro romano il Marché Vert Noël (domenica 8 alle 22). Ogni giorno, i visitatori possono curiosare lungo le “vie” del villaggio alla ricerca di idee regalo inconsuete tra specialità del territorio, vini, arti manuali, oggetti d’antan, pensieri-regalo, ispirazioni nordiche, lussi piccoli e abbordabili per respirare insieme aria di festa. AOSTA – In piazza Chanoux all’interno dell’albero di Natale tecnologico una scala a chiocciola alta 9 metri consente di ammirare la piazza principale della città da un punto di vista differente. Sabato e domenica: dalle 10 alle 13; dalle 16 alle 17 e dalle 19 alle 20.

AOSTA – La pista di pattinaggio allestita in piazza Chanoux, sabato e domenica, apre i battenti alle 10 per chiuderli alle 22.

AOSTA – In piazza Chanoux alle 17 ci sono le favole sotto l’albero, letture di favole animate con attori e accompagnamento musicale. L’appuntamento si ripete domenica.

AOSTA – La cartolibreria Brivio di piazza Chanoux ospita, alle 18, la rassegna Donne in dialogo. Interviene Cinzia Pennati, autrice de Il matrimonio di mia sorella e blogger, su tematiche femminili e legate all’educazione. Modera l’incontro Licia Coppo.

AOSTA – In piazza Roncas c’è una casetta speciale, è quella di Babbo Natale, per la gioia di grandi e piccini. Il simpatico signore con barba bianca e vestito rosso aspetta tutti i bambini nel fine settimana con la loro letterina dalle 15 alle 18.

AOSTA – Il teatro Giacosa invita, alle 15, alla rappresentazione teatrale per bambini nell’ambito di Enfant Théâtre.

AOSTA – Si parte dal Priorato di Sant’Orso alle 11 per un viaggio tra il suggestivo chiostro del XII secolo, la Cappella del Priorato, affrescata a fine XV secolo e gli affreschi dell’XI secolo nel sottotetto della Collegiata. Il viaggio proseguirà nel palazzo del Priorato con un concerto di musica classica eseguito dall’Ensemble Re maggiore per concludersi con un aperitivo in collaborazione con l’Atelier du Chocolat.

AOSTA – Calcherà la scena del teatro Splendor, alle 21, il Quartetto Prometeo che esibirà in un concerto tra il tradizionale e il contemporaneo.

AOSTA – Il Csv di via Xavier de Maistre ospita, alle 20, Nasciamo liberi e ci Ri-troviamo liberi. Si parlerà di libertà, diritti, trust, moneta, leegge per scoprire insieme a Giorgio dove siamo e dove possiamo andare.

BARD – Va in scena nel borgo, dalle 9 alle 18, Noël au Bourg, il tradizionale mercatino. Le vie del Borgo e la sala espositiva al pianoterra del municipio, torneranno ad ospitare i presepi in legno, oltre trenta, realizzati dagli artigiani valdostani.

BREUIL CERVINIA – Sarà acceso alle ore 18.30 l’albero di Natale al parco Mike Bongiorno.

BRUSSON – La chiesa parrocchiale ospita, alle 21, il concerto coro Joie de Chanter. Sarà ospite il coro Polifonico di Aosta diretto da Riccardo Naldi.

CHAMOIS – Nella sala polivalente, alle 18, Roberto, Paola, Milto, Alessandro, Daniela raccontano la loro Cambogia con delle videoproiezioni.

CHATILLON – Nel fine settimana, dalle 16 alle 19, al castello Gamba di Località Cret de Brei, va in scena Château Noël con l’esibizione di un gruppo di saltimbanchi, poeti, cantastorie, musici, danzatori provenienti da tutto il mondo, che, durante le festività natalizie, allietano i loro piccoli ospiti – ma anche i loro genitori – con gli spettacoli più curiosi.

COGNE – Piazza Chanoux fa da cornice alla Festa della neve con invitato d’eccezione lo speed man Simone Origone dalle 15 alle 19.

COURMAYEUR – Al Jardin de l’Ange in piazza Abbé Henry, dalle 18, va in scena il Welcome Winter. Cristina Chiabotto e Edoardo Stoppa condurranno gli spettatori in un viaggio nelle emozioni, fino allo scadere del conto alla rovescia che accenderà in contemporanea le luminarie di tutto il paese e il grande albero di Natale in piazza Abbé Henry. Spettacolo pirotecnico e concerto di Giusy Ferreri.

FONTAINEMORE – Nel salone del centro visitatori Riserva del Mont Mars, alle 21, si esibirà la compagnia teatrale dialettale La Compagni dou Beufet d’Arnad.

GRESSONEY-SAINT-JEAN – Sulle piazze Obre Platz e Piazza Umberto I° si celebra, dalle 16, la festa della toma con l’accensione dell’albero di Natale, musica, laboratori, mercatini tipici, tante sorprese e ovviamente degustazioni del tipico formaggio.

HONE – Nel salone polivalente, alle 19, c’è l’apericena della micòoula e a seguire il concerto Modern Fanfara Street band.

LA THUILE – La sala parrocchiale ospita, dalle 9 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30, un mercatino di beneficenza di oggetti natalizi artigianali realizzati con materiale da riciclo e con cortecce, pigne, ceppi, licheni e qualsiasi altro materiale che il bosco ogni anno “regala” a chi con occhio artistico sa valorizzare al meglio anche le più piccole cose e sa realizzare con esse vere e proprie opere d’arte.

LA THUILE – Nella sala espositiva dell’ufficio del turismo, dalle 15 alle 19, esposizione di lavori di artigiani locali. Creazioni in legno e corteccia, saponi naturali, creazioni in tessuto, a maglia, uncinetto e pannolenci, ricami, découpage pittorico su legno, vetro, ceramica e metallo, bigiotteria con Swarovski conquisteranno tutti coloro che visiteranno questo mercatino.

MORGEX – Dalle 9.30 le vie del centro si animano con il mercatino di Natale e alle 18 in piazza Assunzione è in programma l’accensione dell’albero di Natale con girotondo, musiche e canti dei bambini.

NUS – L’osservatorio astronomico di località Lignan di Saint-Barthélemy organizza visite guidate diurne – ore 15 – e notturne – 20.30 – alla scoperta della costellazione dell’Ariete, e poco più a est è facile scorgere l’inconfondibile gruppetto di stelle delle Pleiadi, nella costellazione del Toro. PILA – Dalle 14 provano gli artisti del Disco di Natale, alle 17 accensione dell’albero e festa con il Dj-set di Ska e Naïma.

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES – Il Castello di Bosses ospita la seconda edizione del “Petit Marché de Noël” un evento che vede protagonista l’arte, l’abilità e l’estro di artigiani e hobbisti.

SAINT-VINCENT – Per il fine settimana in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto aprono, dalle 10 alle 20, la pista di pattinaggio e la casetta dei dolciumi con frittelle di mele calde, mele caramellate, zucchero filato bianco e rosa, vin brûlé e sidro di mele caldo.

TORGNON – La sala consiliare del comune ospsita alle 20.30 la presentazione del libro Petit Monde, Un autre monde. Il museo etnografico di Torgnon.

VERRES – Il distaccamento dei vigili del fuoco festeggia Santa Barbara: cena, serata danzante alla mensa Ansermé e sfilata nelle vie del centro.

DOMENICA 8 DICEMBRE

AOSTA – Il teatro Giacosa invita, alle 11, allo spettacoli di burattini.

AOSTA – Aosta Iacta Est festeggia gli 11 anni all’Espace populaire di via Mochet. Dalle 10 alle 19, ludoteca in grande spolvero e tavoli di gioco ovunque. E alle 16 si gioca a Wherewolf.

AOSTA – Il Duca d’Aosta ospita, alle 16, la presentazione di Italia Viva con il vice-presidente della Camera Ettore Rosato, coordinatore nazionale dei renziani e la deputata Raffaella Paita.

AOSTA – In piazza Arco d’Augusto dalle 9.30 alle 17 si potranno acquistare dai volontari die Emergency il Panettone fatto per Bene, realizzato in collaborazione con Tre Marie.

AOSTA – Lo Tsaven, il mercato di prodotti alimentari biologici e km 0, sarà allestito sotto i portici del municipio dalle 10 alle 17.30.

BARD – A partire dal mattino e per tutta la giornata si potranno incontrare gli Elfi di Babbo Natale a passeggio nel borgo; alle 15 la cappella del Forte ospita il concerto del coro Nouvelle Harmonie.

ETROUBLES – Fino al 31 gennaio, il paese si trasforma nuovamente in un duplice Museo a cielo aperto. Durante questi 55 giorni si potranno ammirare le installazioni progettate appositamente per il territorio di questo comune. Accensione alle 18.

ETROUBLES – Sala polivalente del Bar Tennis ospita dalle 15.30 lo show cooking: Alla celebrazione del miele e del torrone in compagnia di Alberto Norbiato, premiato migliore pastry chef Guida Gambero rosso.

GRESSONEY-LA-TRINITE – In piazza Tache dalle 10.30 alle 18.30 è allestito il mercatino di artigianato tipico e articoli natalizi dove trovare tante idee regalo. Contestualmente sarà allestita una Casa di Babbo Natale, dove Babbo Natale accoglierà i bambini.

HONE – Le vie del borgo si animano dalle 10 con l’apertura del tradizionale mercatino e degli stand dei prodotti enogastronomici; alle 12 apertura del ristorante con prodotti a km0; alle 18, nella chiesa di San Giorgio concerto del coro La Manda.

MORGEX – La Tour de l’Archet ospita, alle 10.30, la conferenza Cibi di montagna (vini e pani della Alpi).

NUS – Il museo di Carlo Tassi di via Aosta, dalle 14 alle 20, apre i battenti la casa di Babbo Natale. Vi accoglierà la mascotte Charlie con il suo inseparabile amichetto Richetto, nella magica atmosfera natalizia, con Babbo Natale, gnomi, elfi, orsi polari, renne e le fiabe nel bosco.

PILA – sulle piste di sci va in scena Up! Xmas, ALLE 14.30, Il concerto open-air . La coppia inedita formata da Pupo e Lodovica Comello presenterà uno straordinario cast di giovani artisti che dominano le classifiche italiane: Elodie, Anastasio, Shade, Giordana Angi, ALberto Urso e Boro Boro.

QUART – A Spassalandia Babbo Natale ed i suoi elfi aspettano i bambini per fare tanti divertentissimi giochi insieme e per consegnare le letterine. Appuntamento dall 15.30.

SIANT-DENIS – Il paese celebra il vischio dalle 8.30 alle 20.30. Intorno al mercatino si possono trovare anche prodotti tipici della gastronomia locale, è resa ancor più suggestiva da musiche e danze della tradizione francoprovenzale, occitana e celtica che culminano, dopo la premiazione dei vischi più belli, in una fiaccolata e nell’ accensione del fuoco druidico.

SAINT-MARCEL – Alle 17.30 nell’area verde Pocher si anima il Presepe.

Condividi

ULTIME NEWS

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi