Pubblicato il

Sindacato: il SAVT compie sessant’anni

Sindacato: il SAVT compie sessant’anni

Saranno celebrati i due fondatori Ernesto Breuvé e Martino Borettaz

La scelta della sala Federico Chabod non è casuale; il nostro sindacato è nato da donne e uomini che – vissuta l’esperienza della Resistenza al Nazifascismo – amavano la libertà e il progresso sociale, e soprattutto amavano la loro terra come Federico Chabod.
Il Syndicat Autonome Valdotain celebra i suoi primi sessant’anni e lo fa attivamente, vantando 9 mila iscritti, confermandosi primo sindacato per rappresentanza nel comparto del pubblico impiego, nel Casinò, con numeri significativi nel pianeta scuola e scegliendo appunto l’aula magna del convitto regionale Chabod. Sindacato attivo nel vero senso del termine visto che il 60% degli iscritti è rappresentato da lavoratori in attività e il restante 40% dai retraités.
Proprio nel giorno consacrato ai lavoratori il Savt festeggerà i suoi 60 anni con una ouverture in musica offerta dagli insegnanti della Fondazione Istituto Musicale iscritti al Savt (ore 18), seguita dalla relazione del segretario generale del Savt Guido Corniolo e dai prix de fidélité consegnati ai già segretari e vice, a due dei padri fondatori del sindacato e ad altri collaboratori e dirigenti. Alle 19.30, in vin d’honneur sarà offerto nella sede del Savt in piazza Manzetti. Ai past president e vice president, ai collabotori e a due fondatori saranno consegnati dei riconoscimenti ‘alla fedeltà’.
(cinzia timpano)

Condividi

ULTIME NEWS
Ispettorato del lavoro di Aosta, Lanièce chiede conto della carenza di personale

Ispettorato del lavoro di Aosta, Lanièce chiede conto della carenza di personale


Il senatore valdostano ha presentato un'interrogazione al ministro Andrea Orlando...

Pubblicato da il