Posted on

Courmayeur, un patrono a lume di candela

Courmayeur, un patrono a lume di candela

Il paese ai piedi del Bianco festeggia san Valentino tra tradizione e novità

Archiviato il carnevale Courmayeur è nuovamente in fermento. Oggi, san Valentino, il paese festeggia il patrono con una giornata ricca di appuntamenti.
A partire dalle 16 in piazza Abbé Henry si potrà approfittare di una carrozza per passeggiate romantiche nelle vie del centro, a cura dell’Ecurie du Favrey. Alle 17.30 il gruppo folkloristico Les Badochys partirà dall’Hotel Courmayeur per la sfilata lungo il centro storico, accompagnata dai Beuffons e da balli della tradizione. Dalle 17.30, sempre in piazza Abbé Henry merenda di san Valentino, cioccolata calda e vin brulé per tutti, prima della messa delle 18.30. A seguire il paese anticipa di un giorno la giornata all’iniziativa nazionale “M’illumino di meno” per il risparmio energetico proponendo, insieme ai commercianti del Fura Totte, lo shopping a lume di candela. Dalle 18 alle 19.30 tutta l’illuminazione pubblica sarà spenta e saranno accese le fiaccole lungo le strade e davanti alle vetrine dei negozi. Alle 18.30 la banda musicale di Courmayeur e La Salle, accompagnata dalle fiaccole dei maestri di sci e delle guide alpine, sfileranno in centro.
La settimana del cuore di Courmayeur terminerà sabato 16 febbraio con la fiaccolata rosa di Carnevale organizzata da La Gazzetta dello Sport e la Notte bianca del cuore: per salutare la fine del carnevale e della settimana di san Valentino, i negozianti che aderiscono rimarranno aperti fino a tarda sera per uno shopping diverso sulle note di Philippe Milleret e la sua band.
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS