Posted on

Courmayeur, pre-allarme per l’intera frana da 8,3 milioni di metri cubi

Courmayeur, pre-allarme per l’intera frana da 8,3 milioni di metri cubi

Le condizioni meteo e lo scioglimento della neve complicano uno scenario già critico

“Le condizioni meteo di questi giorni, combinate con lo scioglimento del manto nevoso in quota, hanno portato a un’accelerazione superiore rispetto a quella riscontrata negli anni precedenti per quanto riguarda l’intera frana del Mont de La Saxe, motivo per cui – con l’annunciato stato di pre-allarme – possiamo come amministrazione comunale prepararci per qualsiasi evenienza, anche per l’evacuazione di circa 500 persone se necessario. Ora come ora, ci tengo a precisarlo, tale scenario è da escludersi”. Sono queste le parole del sindaco di Courmayeur, Fabrizia Derriard, nel commentare gli esiti della riunione del Centro operativo comunale di questa mattina, durante la quale gli amministratori locali insieme ai tecnici della Regione hanno deciso di far scattare la fase di pre-allarme per gli 8,3 milioni di metri cubi dell’intera frana che, in caso di evacuazione, coinvolgerebbe circa 500 persone.
Sono le condizioni meteo degli ultimi giorni, che si aggiungono allo scioglimento della neve e all’accelerazione stagionale del movimento franoso, ad avere aggravato uno scenario già critico e sotto stretto controllo, che riguardava però una porzione di frana di circa 645 mila metri cubi.
Il sindaco Fabrizia Derriard ha annunciato per sabato alle 15 un incontro con la popolazione per illustrare tutti i dettagli della situazione.
(re.vdanews)

Condividi

LAST NEWS