Posted on

Trovata miracolosamente viva l’alpinista francese dispersa dal 14 maggio sul Monte Bianco

Trovata miracolosamente viva l’alpinista francese dispersa dal 14 maggio sul Monte Bianco

In grave stato di ipotermia, la ventunenne Gaëlle Cavalié è stata ricoverata all'ospedale di Sallanches

E’ stata ritrovata viva Gaëlle Cavalié, l’alpinista francese di 21 anni di cui non si avevano più notizie dallo scorso 14 maggio, quando – sul massiccio del Monte Bianco – decise di proseguire in solitaria verso l’Aiguille Verte passando dal Couloir Couturier per poi scendere dal Couloir Whymper. Trovata in stato di grave ipotermia, è stata ricoverata all’ospedale di Sallanches in Alta Savoia.
(patrick barmasse)

Condividi

LAST NEWS