Posted on

Elezioni regionali, il tribunale convalida seggi ed eletti

Elezioni regionali, il tribunale convalida seggi ed eletti

Le verifiche non entrano nel merito di eventuali casi di ineleggibilità o incompatibilità né nell'aggiudicazione delle preferenze

Arriva via tweet dall’Ufficio stampa della Giunta la conferma che il tribunale ha convalidato i risultati delle elezioni regionali del 26 maggio. Le verifiche compiute hanno sostanzialmente confermato i risultati ufficiosi sia in termini di attribuzione dei seggi sia per ciò che riguarda l’elenco degli eletti. Tecnicamente difficili sconvolgimenti – come si mormorava – poiché il tribunale è chiamato solo a verificare la correttezza degli scrutini elettorali; non entra nel merito di incompatibilità o ineleggibilità. Sarà il Consiglio Valle, eventualmente, a sollevare obiezioni così come accadde nel 2008 per Albert Lanièce e Carlo Norbiato, entrambi ineleggibili. Il riconteggio delle preferenze, invece, è affidato a eventuali ricorsi che vanno fatti solo sulla base di prove concrete e non su sensazioni. La convocazione del primo Consiglio regionale da parte del Presidente della Regione, dovrà avvenire entro 20 giorni, con ogni probabilità lunedì 1 luglio.

Condividi

LAST NEWS