Posted on

Rally: una foratura nega a Chentre di brindare con il Moscato

Rally: una foratura nega a Chentre di brindare con il Moscato

Nella gara di Santo Stefano Belbo un problema alla penultima speciale toglie la vittoria al pilota di Roisan

Una foratura a meno di due speciali dalla fine ha privato Elwis Chentre e Fulvio Florean della vittoria nel Rally del Moscato. Sulle strade di Santo Stefano Belbo il pilota di Roisan ha dominato con la sua Abarth Grande Punto Super2000 curata del team D’Ambra per sette prove, ma ha poi dovuto accontentarsi di una quarta piazza che gli lascia parecchio amaro in bocca; la vittoria è andata a Massimo Marasso-Marco Canuto, su Peugeot 207 Super2000. «Un vero peccato – commentano i due portacolori della scuderia Happy Racer -, visto che fino a quel momento avevamo dimostrato di meritare il successo, pur affrontando la gara con gomme usate. Il feeling con la vettura si è confermato ottimale fin dalle prime fasi, con la speciale notturna conclusa nel migliore dei modi. Alla resa dei conti, credo che i poco più di sei secondi di distacco dalla prima posizione e il secondo e mezzo dal terzo gradino del podio confermino le qualità espresse nonostante questo inconveniente. Nell’ultima speciale ci abbiamo provato, ma non c’è stato nulla da fare».
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS