Posted on

Nulla di fatto in Regione per lo scientifico di Saint-Vincent

Nulla di fatto in Regione per lo scientifico di Saint-Vincent

Va a vuoto l'incontro tra una delegazione della cittadina termale, l'assessore Joel Farcoz e la sovrintendente Patrizia Bongiovanni ; la vicenda sbarcherà in Consiglio Valle a fine luglio

Nulla di fatto per l’attivazione della classe prima del liceo scientifico di Saint-Vincent: infruttuoso l’incontro in mattinata tra la delegazione di genitori, studenti e insegnanti, il neo nominato assessore all’Istruzione, Joël Farcoz, e la sovrintendente in carica Patrizia Bongiovanni. «Hanno preso atto – riferiscono i delegati – delle nostre richieste e ribadito che, per quest’anno, non si può fare nulla». «La battaglia – hanno assicurato gli iscritti adulti dell’ultima ora per garantire numero e sopravvivenza della classe – continua». Il ‘comitato’ fa appello alle minoranze in Consiglio e al nuovo assessore alle Attività produttive, Pierluigi Marquis, che come membro della giunta della cittadina termale e presidente della Comunità montana Monte Cervino, aveva sottoscritto un ordine del giorno, votato sempre all’unanimità, che impegnava le amministrazioni comunali a perseguire la causa del liceo per l’istituzione della classe prima. Va in questa direzione la mozione che sarà presentata dalla minoranza nella seduta del Consiglio Valle convocata per il 24, 25 e 26 luglio prossimi.
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS
I prodotti del Dottor Nicola si tingono di rosa

I prodotti del Dottor Nicola si tingono di rosa


Tre best seller e due novità della Farmacia di Aosta appositamente studiati per i ciclisti per...

Posted by on