Posted on

Consiglio Valle: no alla costituzione in giudizio della Regione nel processo sul parcheggio del Parini

Consiglio Valle: no alla costituzione in giudizio della Regione nel processo sul  parcheggio del Parini

Respinta la mozione delle minoranze definita ''un puro atto politico''

Non mostra cedimenti la maggioranza e dice no alla costituzione in giudizio della Regione, nel procedimento ’Usque Tandem’ che vede il presidente della Regione, Augusto Rollandin, indagato per abuso d’ufficio e turbativa d’asta, nell’ambito dei lavori di realizzazione del parcheggio Mont Blanc dell’Umberto Parini.
La replica alla mozione delle minoranze – Alpe, M5S, Pd e Uvp – è affidata al vice-presidente Aurelio Marguerettaz che motiva. «Qui si tratta di un rinvio a giudizio di una persona che ha un ruolo nell’amministrazione pubblica e il soggetto che deve tutelare gli interessi della Regione è la Corte dei Conti. Noi siamo nel solco della legalità. La mozione non ha funzione di tutelare l’amministrazione ma è un puro atto politico. Mai negli ultimi anni la Regione si è costituita parte civile in vicende analoghe». Aveva chiesto al presidente Rollandin di abbandonare l’aula Stefano Ferrero (M5S) visto «che è parte in causa». Non ha battuto ciglio il governatore che è restato al suo posto e ha seguito imperturbabile la discussione in aula consiliare. «Nessun processo preventivo», si affrettano a precisare le quattro forze dell’opposizione «è semplicemente un atto dovuto, un gesto di trasparenza, una questione di buon senso». Fa leva l’opposizione sulle funzioni prefettizie del presidente della Regione. «Siamo e saremo sempre garantisti ma non possiamo fare finta di nulla trincerandoci dietro la foglia di fico della magistratura. Se tale mozione fosse respinta sarebbe incomprensibile per l’intera comunità», riassume per tutti Nello Fabbri (Uvp).

Condividi

LAST NEWS
GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA


MARTEDÌ 18 GENNAIO AOSTA - Il cinéma de la Ville proietta, alle 16, 18.45 e 21.30, la pellicola...

Posted by on