Posted on

Scuola, tagli del 70%: saltano le gite di fine anno

Scuola, tagli del 70%: saltano le gite di fine anno

Le 25 istituzioni potranno contare, in via cautelativa, solo su un terzo delle risorse

Caos nelle scuole dopo che in via cautelativa – e in attesa che si concluda la contrattazione a livello nazionale – i fondi d’istituto sono stati decurtati per due terzi, cosa che significa la rinuncia alle gite scolastiche, ai corsi di recupero, alle attività curricolari o extracurricolari che dovrebbero ampliare l’offerta formativa a vantaggio degli studenti valdostani.
Le 25 istituzioni scolastiche della nostra regione potranno contare solo su un terzo delle risorse, a grandi linee circa 500 mila euro, rispetto al fondo assegnato per l’anno scolastico 2013/2014 che ammonta a 1 milione 526 mila 747 euro – così come confermano dal Dipartimento Sovraintendenza agli Studi dell’assessorato regionale all’istruzione.
La causa del caos? «La pre-intesa tra alcune sigle sindacali, a livello nazionale, che hanno spinto perchè si garantisse la copertura economica degli scatti di anzianità del 2012 – bloccati come per tutti i dipendenti della pubblica amministrazione – spiega la Sovrintendente Giovanna Sampietro -. Una parte dei fondi di istituto serviranno a retribuire quegli scatti».
Il servizio completo sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 25 novembre.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS