Posted on

Colletta alimentare, raccolte 47,5 tonnellate di viveri

Soddisfatto il presidente del Banco Alimentare, Paolo Bonino: «Oltre 2 tonnellate in più dello scorso anno»

Soddisfatto il presidente del Banco Alimentare, Paolo Bonino: «Oltre 2 tonnellate in più dello scorso anno»

Quando si parla di solidarietà i valdostani non si tirano mai indietro e anche quest’anno hanno riempito scatoloni e sacchetti della Colletta alimentare, sabato 30 novembre, con grande generosità.
47.503 chili, 47,5 tonnellate di alimenti, 2 in più rispetto alle 45,5 tonnellate dello scorso anno, i viveri raccolti nell’ottantina di supermercati che hanno aderito all’iniziativa.
Alimenti che insieme ai 10 mila euro concessi dall’amministrazione regionale e ai beni che arrivano al Banco grazie agli accordi siglati con la grande distribuzione aiuteranno «nella fatica del vivere quotidiano» – come ha precisato il direttore del Banco Emilio Roda – circa 4mila persone.
Pierluigi Farinelli, vice presidente del Banco Alimentare valdostano comunica l’esito della colletta alimentare numero 17, andata in scena sabato scorso in un’ottantina di supermercati, ipermercati e negozi della regione e che ha impegnato oltre 500 volontari.
Novità di quest’anno è stato il gazebo che già da venerdì pomeriggio, in piazza Chanoux, invitava a lasciare generi alimentari.
Servizio e fotografie sul numero di Gazzetta Matin in edicola lunedì 2 dicembre.
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS