Posted on

Carabinieri: tre arresti per cumuli di pena

Sono Stefano Torraco, Emil Hovasapyan e Gabriele Mirabello

Sono Stefano Torraco, Emil Hovasapyan e Gabriele Mirabello

Sono stati trasferiti al carcere di Brissogne Stefano Torraco, 42 anni di Champdepraz, Emil Hovasapyan, armeno residente ad Arvier, Gabriele Mirabello, calabrese ma residente ad Aosta; per tutti e tre pendevano ordini di carcerazione per diversi reati.
I carabinieri della stazione di Verrès hanno dato esecuzione a un provvedimento emesso dalla Procura di Aosta, considerato che dall’anno 2000, pendevano su Torraco diverse condanne per furto, lesioni personali, ricettazione, detenzione abusiva di armi, evasione, guida in stato di ebbrezza, spaccio di sostanze stupefacenti, con un cumulo di pena di tre anni e sei mesi di reclusione. Stessa sorte per Emil Hovasapyan, residente ad Arvier, già agli arresti domiciliari, pregiudicato per furto commesso a Crema e spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato dai carabinieri di Saint-Pierre, in esecuzione del provvedimento di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione di carcerazione per una pena di due anni e tre mesi di reclusione. Anche per Gabriele Mirabello, nato a Polistena,in provincia di Reggio Calabria, residente ad Aosta, pregiudicato per spaccio di sostanze stupefacenti, è arrivato l’ordine di carcerazione eseguito dai carabinieri di Aosta, emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria; l’uomo deve scontare una condanna a tre anni di reclusione.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS