Posted on

Consiglio regionale: «Parere falso sul disegno di legge di variazione del bilancio»

Consiglio regionale: «Parere falso sul disegno di legge di variazione del bilancio»

La minoranza attacca la presa di posizione da parte del presidente del CPEL, Bruno Giordano; assemblea sospesa per riunione dei capigruppo

Si apre con acqua agitate l’ultima seduta dell’anno del Consiglio regionale. «Il presidente del CPEL, Bruno Giordano ha inviato al Consiglio regionale un parere falso in merito al disegno di legge di variazione al bilancio » è l’accusa mossa da Albert Chatrian (Alpe) in apertura di assemblea. «Il parere è falso in quanto l’assemblea del Consiglio permanente degli enti locali non si è riunito oggi e non ha esaminato il disegno di legge» attacca Chatrian. «Invieremo l’atto alla magistratura perché si tratta di una violazione di carattere penale» ha esclamato Stefano Ferrero del Movimento 5 Stelle. Subito è scattata la sospensione dei lavori per permettere la riunione dei capigruppo, con la presidente del Consiglio, Emily Rini, che ha espresso la volontà di inviare una nota, concordata tra tutti i capigruppo, al presidente del CPEL, «per stigmatizzare la procedura adottata, in quanto non rispettosa del regolamento». «E’ un atto grave – esclama Laurent Viérin (UVP) -; il Consiglio regionale è stato scavalcato e la gravità di tale gesto va ribadita nella nota».
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS