Posted on

Morte Cristina Marini: rinvio per una nuova perizia

Il nuovo accertamento, disposto come incidente probatorio, sarà affidato il 20 marzo

Il nuovo accertamento, disposto come incidente probatorio, sarà affidato il 20 marzo

É stata rinviata l’udienza preliminare per la morte di Cristina Marini, l’aostana di 46 anni deceduta il 17 febbraio 2013 per un emotorace massivo nel reparto di Chirurgia toracica dell’ospedale Parini, in seguito a una caduta sugli sci contro un cannone sparaneve.
Il giudice Maurizio D’Abrusco affiderà, il 20 marzo, una nuova perizia per accertare le cause della morte ed eventuali responsabilità dei medici, Giovanni Donati e Elisabetta Debarberis-Mainini, per i quali è stato chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di omicidio colposo.
La perizia sarà disposta come incidente probatorio, a seguito della richiesta – formulata durante l’udienza di oggi – di accusa, difese e parte civile.
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS