Posted on

Il Pronto soccorso di Aosta è il più “gradito” d’Italia

Il Pronto soccorso di Aosta è il più “gradito” d’Italia

L'indagine di Altroconsumo posiziona in vetta la struttura aostana nel gradimento alla popolazione; Pesenti Compagnoni: «Abbiamo tempi d'attesa tra i più bassi d'Italia»

Primo posto in Italia come gradimento della popolazione. E’ questo il risultato portato a casa dal pronto soccorso della Valle d’Aosta secondo l’indagine pubblicata su Test salute, supplemento delle rivista di Altroconsumo. Stando ai dati riportati, nel 2013 sono stati 52.965 i pazienti trattati in struttura, «con tempi di attesa che risultato tra i più bassi in Italia – spiega il primario Massimo Pesenti Compagnoni, che ha poi illustrato i dati pregnanti dell’attività -. Con poco più di 200 persone e lavorare in struttura, abbiamo garantito l’accesso immediato a 382 pazienti con codice rosso, con tempi di attesa, invece, di 9,2 minuti per i pazienti in codice giallo (4.150), 27.5 minuti per il codice verde (22.469) e 49,4 minuti per il codice bianco (25.228). In questo caso, i tempi si sono un po’ allungati rispetto al passato, per garantire una maggiore accuratezza delle diagnosi».
Altri dati esposti parlano di 41.420 casi conclusi con la dimissione, 9.100 ricoveri, 24 morti, 326 ricoveri rifiutati, 684 allontanamenti prima della visita e 420 dopo la visita; in 22, infine, sono stati trasferiti in altri reparti. Per concludere, gli accessi con l’ambulanza sono stati 8.697 (16,4%), quelli in autopresentazione 41.848 (79%) e 818 (1,5%) con l’elicottero del 118.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS