Posted on

Foire d’été, ad Aosta presenze da record

Foire d’été, ad Aosta presenze da record

Complice il tempo incerto, il centro città preso d'assalto

La versione estiva della Fiera di Sant’Orso è andata in archivio con numeri da record. Difficile quantificare le presenze, ma il centro di Aosta, complice il tempo incerto – non troppo bello per rischiare una gita in montagna, bello abbastanza per una passeggiata tra i banchi-, è stato preso d’assalto sabato 9 da un flusso di persone che raramente si è visto per la Foire d’été.
Soddisfatti un po’ tutti, dagli organizzatori agli artigiani, passando per i commercianti che hanno tenuto luci accese e serrande alzate fino a tarda ora per la Notte rossonera.
«Abbiamo avuto una partecipazione straordinaria – commenta l’assessore regionale alle Attività produttive Pierluigi Marquis -, tantissimi i turisti che hanno avuto modo di avvicinarsi alle tradizioni e alle produzioni locali grazie anche alle numerose iniziative collaterali, come la corsa delle botti, le attività culturali e le animazioni serali, che hanno contribuito al successo della serata dando quel qualcosa in più che è mancato gli anni scorsi».
Dal punto di vista commerciale, per gli artigiani gli affari si fanno d’inverno, non certo d’estate. Chi proponeva articoli curiosi a prezzi contenuti è riuscito a vendere qualcosa, per la maggior parte la fiera è comunque stata un momento di festa e un’opportunità per mostrare il proprio lavoro.partecipazione crescente da parte degli artigiani, soprattutto dei giovani, aspetto che lascia buone speranze per il mantenimento della tradizione».
Ampi servizi sulla Foire e sulla Notte rossonera su Gazzetta Matin in edicola lunedì 11
(re.newsvda)

Condividi

LAST NEWS
Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi

Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi


Bocciato l'ordine del giorno presentato dalla Lega: della maggioranza vota a favore solamente il...

Posted by on