Posted on

Presunta truffa: falsi tecnici comunali eseguono controlli sull’acqua

Né il comune né il servizio acquedotto hanno autorizzato prelievi a domicilio

Né il comune né il servizio acquedotto hanno autorizzato prelievi a domicilio

All’amministrazione comunale sono stati segnalati casi di persone che, presentandosi come tecnici comunali, chiedono di poter eseguire un controllo dell’acqua potabile. Durante questo test, il sedicente tecnico farebbe notare il cambio di colore dell’acqua, ottenuto probabilmente attraverso l’utilizzo di una sostanza reagente. Il sedicente tecnico comunicherebbe anche una contaminazione da amianto, con la conseguente necessità di sospendere l’erogazione dell’acqua ed effettuare alcuni trattamenti.
L’amministrazione comunale informa di non aver incaricato nessuno per tali presunti controlli e di non avere tubazioni della rete idrica in eternit.
La rete di monitoraggio della qualità dell’acqua non prevede prelievi a domicilio.
Il comune di Aosta ricorda ai cittadini l’importanza di informare le forze dell’Ordine nel caso di situazioni sospette.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS