Posted on

L’arte moderna alla conquista del Forte

L’arte moderna alla conquista del Forte

Due giorni di visite gratuite al nuovo percorso culturale di FdB Modern

Nell’ambito di Plaisir de Culture 2014 il Forte di Bard svelerà il suo nuovo côté moderno presentando FdB Modern, il nuovo progetto culturale che riunirà alcune opere di artisti di richiamo internazionale.
Richard Long, Pol Bury, Tony Cragg, Aristide Maillol, Steve Mc Curry sono alcuni dei nomi degli artisti che hanno firmato le opere esposte sia all’interno che all’esterno della fortezza. «Alcune opere tra quelle esposte – spiega il consigliere delegato del Forte, Gabriele Accornero – come la statua di Maillol e la fontana di Bury, hanno copie in musei prestigiosi come il Belvedere di Vienna e la Fondazione Maeght di Saint-Paul-de-Vence. Altre sono il risultato di importanti progetti culturali co-ideati dal Forte di Bard assieme a Magnum Photos».
FdB sarà accessibile al pubblico, nell’ambito di Plaisir de Culture, durante due giornate di visite assistite e gratuite, giovedì 25 e sabato 27 settembre, con partenza alle 15 dalla piazza di Gola dell’Opera Carlo Alberto. «Nelle stesse giornate saranno presentate al pubblico anche le opere di Francesco Nex, Italo Mus, Marco Calderini, Mario Stuffer e Marino Catalano».
Per partecipare alle visite occorre prenotarsi il giorno stesso alla biglietteria del Forte al numero 0125-833811.
In foto una delle opere di Tony Cragg
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS