Posted on

Influenza: la campagna di vaccinazione parte il 5 novembre

Influenza: la campagna di vaccinazione parte il 5 novembre

Sono circa ventimila le dosi di vaccina che saranno distribuite ai medici di famiglia, ai pediatri e ai medici di sanità pubblica

Campagna di vaccinazione antinfluenzale al via in Valle d’Aosta a partire dal 5 novembre: a disporre dei vaccini i poliambulatori, i consultori, gli ambulatori di sanità pubblica, i medici di famiglia e i pediatri. L’azienda sanitaria locale ha a disposizione circa 20 mila dosi di vaccino. L’Usl promuove parallelamente anche la vaccinazione antipneumococcica «per gli anziani che sono più fragili e suscettibili a contrarre il batterio tanto che partiremo con la profilassi nelle microcomunità» ha spiegato Leonardo Iannizzi direttore del distretto 1 e 2. Nel presentare la campagna il direttore sanitario Massimo Veglio ha sottolineato come «sia un’importante operazione di sanità pubblica; le vaccinazioni hanno tanto più efficacia quanto sono più sono diffuse». Ricordando che «l’influenza colpisce in Italia circa il 10% della popolazione» Marina Verardo, direttore del dipartimento Igiene e Sanità pubblica, ha snocciolato le categorie per le quali è consigliato il vaccino trivalente: anziani, bambini e persone affette da malattie croniche. Sarà possibile vaccinarsi fino al 31 dicembre per proteggersi contro i virus influenzali i cui ceppi sono stati individuati, per l’anno 2014-2015, negli Stati Uniti. Il picco secondo quando ha detto Verardo «sarà probabilmente, perché prevederlo è arduo, a gennaio».

(foto: Marina Verardo vaccina Massimo Pesenti)

(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS