Posted on

Sorpreso a utilizzare la figlia di 6 anni per chiedere l’elemosina, patteggia 20 giorni di carcere

La pena è stata commutata nel pagamento di una multa di 5.000 euro

La pena è stata commutata nel pagamento di una multa di 5.000 euro

Era stato sorpreso nell’agosto del 2013 mentre in un parcheggio del centro di Aosta utilizzava la figlia di soli 6 anni per chiedere l’elemosina, il cittadino rumeno Lucian Curcanu, 38 anni, che questa mattina davanti al giudice monocratico del Tribunale di Aosta, Marco Tornatore, ha patteggiato la pena di 20 giorni di carcere commutati nel pagamento di una multa di 5.000 euro.
Il fatto, anticipato da Gazzetta Matin nell’ambito dell’inchiesta sul centro città in balìa di accattoni e prostitute del 13 ottobre scorso, fu rilevato dalla Polizia locale del Capoluogo, che in quel caso deferì il soggetto maggiorenne all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di impiego di minori nell’accattonaggio.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS