Posted on

Calcio a 5: Valtournenche beffato in extremis

Il Don Bosco Caselle ribalta nel finale un match che i valdostani avevano in pugno

Il Don Bosco Caselle ribalta nel finale un match che i valdostani avevano in pugno

Sconfitta interna che brucia, quella incassata lunedì sera dal Valtournenche nell’ottava giornata del campionato di serie C2. Opposti al quotato Don Bosco Caselle, i biancoverdi hanno giocato una delle migliori partite dell’anno, concedendo poco o nulla in difesa per poi rendersi pericolosi con buona puntualità. Chiuso il primo tempo avanti 1-0 grazie al gol di Perron, in apertura di ripresa i valdostani hanno raddoppiato con Brunet; i torinesi hanno allora giocato la carta del portiere di movimento, ma i padroni di casa hanno difeso con ordine, avendo però il grandissimo torto di fallire le ghiotte occasioni che la tattica rischiosa dei rivali e 2′ in superiorità numerica (rosso per fallo a palla lontana) hanno concesso loro. A 4′ dalla fine il Don Bosco ha accorciato le distanze, quindi il Valtournenche ha reclamato un rigore per un contatto su Davide Vallet in area (il giocatore ha calciato ugualmente, ma la conclusione troppo debole è stata salvata sulla linea), poi Perron ha colpito un clamoroso palo interno a porta vuota e allo scadere è arrivato il 2-2 ospite. Nel recupero occasioni per entrambe le squadre e colpaccio piemontese a 20″ dalla fine in contropiede dopo una sanguinosa palla persa in attacco.
Lunedì 24 novembre delicatissimo scontro salvezza sul parquet della Pro Vercelli, che segue i valdostani di un solo punto.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS

Mercato Europeo di Aosta: si alza il sipario sulla tre giorni di gusti e oggetti da 30 paesi


Taglio del nastro per l'iniziativa che che andrà in scena fino a domenica 2 ottobre in piazza...

Posted by on