Posted on

Lookmaker Academy, quattro valdostane in crociera a gennaio

Lookmaker Academy, quattro valdostane in crociera a gennaio

Angela Fazari, Nives Grosso, Grazia Ottomanelli e Ketty Pilati selezionate per il talent show dedicato a trucco e parrucco

Hanno un mese e mezzo di tempo per decidere cosa mettere in valigia e farsi passare l’ansia per la nave le quattro valdostane selezionate per la terza edizione di Lookmaker Academy, una sorta di talent show prodotto da Avatar Production e in programma sul canale 55 del digitale terrestre, Vivo Tv, che mira a consolidare la figura del consulente d’immagine in Italia.
A rappresentare la Valle d’Aosta tra altre 200 candidate che arriveranno da tutta Italia ci saranno Angela Fazari (Colore è Passione), Nives Grosso (Un diavolo per capello), Grazia Ottomanelli (Idee in testa) e Ketty Pilati (Profumeria Clé), scelte tra una settantina di colleghe valdostane nella selezione organizzata da Cna due settimane fa.
Titolari di saloni di acconciatura e profumerie, le quattro donne parteciperanno a un vero e proprio corso di formazione di una settimana con gli stilisti e i professionisti del settore più rinomati d’Italia.
Il corso si terrà sulla nave da crociera Msc Splendida che l’11 gennaio salperà dal porto di Genova. Modelle e modelli delle aspiranti consulenti d’immagine saranno i passeggeri della nave.
Al termine della settimana solo sedici candidate passeranno il turno e accederanno alla fase finale che dà vita al talent show, trasmesso nel mese di marzo 2015 su Real Time. Il premio 100 mila euro per rifare il proprio salone.
«Comunque andrà – dicono emozionate – lavorare una settimana con professionisti di quel calibro e con persone del mondo dello spettacolo sarà un’esperienza meravigliosa e incredibile, oltre che un’importante occasione di crescita professionale».
In foto da sinistra Grazia Ottomanelli, Ketty Pilati, Angela Fazari e Nives Grosso

Condividi

LAST NEWS
Aosta Capitale italiana della Cultura: incidente diplomatico tra Comune e Ufficio di Presidenza

Aosta Capitale italiana della Cultura: incidente diplomatico tra Comune e Ufficio di Presidenza


In Consiglio comunale è emerso il mancato appoggio dell'organismo regionale alla candidatura e al...

Posted by on