Posted on

Denuncia la falsa clonazione della targa; beccato ‘furbetto delle multe’

Denuncia la falsa clonazione della targa; beccato ‘furbetto delle multe’

E' un 58enne di Cervinia, denunciato per simulazione di reato; dovrà pagare tutte le contravvenzioni contestategli

Ci ha provato a fare il furbetto, ma gli è andata male. E’ stato denunciato per simulazione di reato P.D., 58 anni, residente a Cervinia, amministratore di una società che gestisce un noto locale ai piedi del Cervino. Dopo aver ricevuto una serie di contravvenzioni da parte della polizia municipale di Torino, dal 2011 a oggi, l’uomo si è rivolto ai Carabinieri denunciano la clonazione – falsa naturalmente – della targa della propria autovettura. Non convinti della versione dell’uomo, i Carabinieri hanno dato corso a una serie di accertamenti, acquisendo dalla polizia locale di Torino, numerose immagini delle contravvenzioni che ritraevano la propria auto e incrociandole – per arco temporale – con i passaggi Telepass e smentendo così il maldestro tentativo delll’uomo, si sottrarsi alle proprie responsabilità.
Di qui, la denuncia per simulazione di reato e l’intimazione a pagare tutte le contravvenzioni contestate dal 2011 a oggi.
(c.t.)

Condividi

LAST NEWS
Xc Eliminator: Gaia Tormena per la terza volta campionessa del mondo
Gaia Tormena alza le braccia al traguardo

Xc Eliminator: Gaia Tormena per la terza volta campionessa del mondo


La fenomenale biker dei Lupi ha dominato il Mondiale di Barcellona centrando il back to back e la...

Posted by on