Posted on

Elicottero caduto, prognosi di 15 giorni per pilota e sciatrice travolta da valanga

Dario Farys, dopo la notte trascorsa in osservazione nel reparto di Chirurgia d'urgenza dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, e' stato dimesso

Dario Farys, dopo la notte trascorsa in osservazione nel reparto di Chirurgia d'urgenza dell'ospedale Umberto Parini di Aosta, e' stato dimesso

Prognosi di 15 giorni sia per il pilota dell’elicottero, Dario Farys, 50 anni di St-Vincent, caduto ieri nella Valgrisenche, e per la freerider britannica travolta dalla valanga che è stata provocata – secondo il Soccorso alpino valdostano – dall’impatto del velivolo sulla neve.
Il pilota del velivolo, dopo la notte trascorsa in osservazione nel reparto di Chirurgia d’urgenza dell’ospedale Umberto Parini di Aosta, e’ stato dimesso.
L’incidente è avvenuto domenica poco prima delle 14, con l’elicottero della ditta Pellissier Helicopter che, probabilmente a causa di una forte folata di vento, sotto la cima dell’Ormelune (zona frequentata da appassionati di sci fuorispista con trasporto in elicottero) si è schiantato al suolo.
Il fascicolo è affidato al pm Luca Ceccanti: stamane gli uomini del Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Entrèves, alla quale sono state affidate le indagini, hanno effettuato un sopralluogo sul luogo dell’incidente.
Per il reato di lesioni la Procura della Repubblica di Aosta procederà solo su querela di parte, mentre per l’eventuale iscrizione del reato di valanga colposa si aspettano prima il completamento e la consegna delle relazioni sull’accaduto a cura degli inquirenti.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS