Posted on

Inchiesta costi della politica: i tre imputati di Stella Alpina scelgono il rito abbreviato

Nel corso dell'udienza di questa mattina, durata appena 5 minuti; la discussione prevista il 23 aprile, eventuali repliche e la sentenza il 28 aprile

Nel corso dell'udienza di questa mattina, durata appena 5 minuti; la discussione prevista il 23 aprile, eventuali repliche e la sentenza il 28 aprile

Hanno optato per il rito abbreviato, i tre esponenti di Stella Alpina, il presidente del Consiglio Valle, Marco Vierin, il consigliere regionale Andre’ Laniece e l’ex consigliere Dario Come’, imputati di peculato nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte ‘spese pazze’ dei gruppi consiliari della XIII legislatura, nel periodo compreso tra gli anni 2009 e 2012.
Nell’udienza di questa mattina davanti al gup del Tribunale di Aosta, Giuseppe Colazingari, durata appena 5 minuti, i legali dei tre di Stella Alpina, gli avvocati Domenico Aiello di Milano e Stefano Marchesini di Aosta, hanno esplicitato l’intenzione di affrontare il rito abbreviato per le accuse di peculato per complessivi 136.700 euro (cifre del gruppo che, secondo l’accusa, sarebbero transitate sui conti correnti personali degli imputati e impiegate per spese non giustificate).
Il processo e’ stato aggiornato al 23 aprile, quando sara’ in programma la discussione con le richieste del procuratore capo Marilinda Mineccia, con l’ultima udienza in calendario il 28 aprile, quando ci sara’ spazio per eventuali repliche e la sentenza.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS