Posted on

Sciopero scuola, aderisce anche L’Altra Valle d’Aosta-Sinistra per la città

I componenti de l’Altra Valle d’Aosta-sinistra per la città, in quanto insegnanti, studenti, genitori, esponenti della società civile e protagonisti della scuola di ogni ordine e grado che il DdL “La buona scuola” del governo Renzi vuole stravolgere e “rottamare”, comunicano che aderiscono allo sciopero generale dei sindacati della scuola in programma domani.
Per L’Altra Valle d’Aosta-Sinistra per la città, il DdL “La buona scuola”
– lascia irrisolti i problemi di migliaia di insegnanti che, pur essendo formati, abilitati ed esperti, continuano a subire una condizione di precarietà.
– non favorisce la qualità dell’insegnamento per gli studenti
– non propone un chiaro e rigoroso riconoscimento della professionalità dei docenti né fa il minimo cenno al rinnovo del contratto di categoria, congelato da anni.
– lede la democrazia interna della scuola, diminuendo le opportunità di decisione collegiale e aumentando a dismisura l’autorità dei dirigenti.
“Di fronte a un tale stravolgimento della scuola pubblica – si legge in una nota – invitiamo a partecipare numerosi alla manifestazione che si terrà domani 5 maggio dalle ore 9.30 in piazza Chanoux e a fare sentire una voce chiara contro questo ennesimo tentativo di distruggere la scuola pubblica italiana e il concetto stesso di democrazia.

Condividi

LAST NEWS