Posted on

M5S: con l’operazione ‘Restituzione’ consegna alle scuole oltre 27 mila euro

M5S: con l’operazione ‘Restituzione’ consegna alle scuole oltre 27 mila euro

Con le quattro iniziative finanziate i consiglieri regionali hanno 'restituito' oltre 68 mila euro dei loro stipendi

Con i 27.792 euro destinati a finanziare quattro iniziative rivolte alle istituzioni scolastiche valdostane ammonta a 68.515 la cifra investita nell’operazione ‘Restituzione’ del gruppo consiliare regionale del Movimento 5 Stelle che destina 2.500 euro dello stipendio dei consiglieri eletti – Stefano Ferrero e Roberto Cognetta – a sostegno dell’istruzione e della sanità.
«A scanso di equivoci abbiamo aspettato a presentare le quattro iniziative, pronte da tempo, a comunali archiviate perché con la campagna elettorale e il consenso non hanno nulla a che fare». A sottolinearlo il capogruppo Ferrero nell’illustrare nel dettaglio gli acquisti per la scuola media Carlo Viola di Pont-St-Martin – 6 proiettori con lavaggna per le aule -, la primaria di Saint-Marcel – una fotocopiatrice con contratto di manutenzione per 4 anni -, l’Isitip di Verrès – 16 personal computer per i laboratori – e Istituzione scolastica Abbé Prospère Duc di Châtillon – tre lavagne interattive multimediali -. L’obiettivo nei cinque anni di legislatura è di raggiungere i 150 mila euro. Al vaglio dei pentastellati ci sono già altre 10 richieste.
(foto: Francesco Fazari, Roberto Cognetta, Stefano Ferrero e Chelia Schifano)
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS