Posted on

Redarguisce marocchino che urina in strada, ricoverato valdostano

Redarguisce marocchino che urina in strada, ricoverato valdostano

L'episodio nella notte ad Aosta all'angolo tra corso Battaglione e via dell'Archibugio; al giovane è stato anche rotto in testa un bicchiere di vetro, i carabinieri hanno fermato due degli extracomunitari protagonisti dell'aggressione

Pestato per aver redarguito un marocchino che urinava per strada. E’ questa la brutta avventura capitata in centro ad Aosta nella notte tra venerdì e sabato a un valdostano di 23 anni. Il giovane, uscito dalla sede di un’associazione, ha notato il nordafricano che urinava all’angolo tra corso Battaglione e via dell’Archibugio e l’ha ripreso. L’extracomunitario, evidentemente ubriaco, ha dato in escandescenze, ne è nata una discussione che è sfociata in rissa nel momento in cui sono arrivati altri tre o quattro marocchini, richiamati dalle grida del connazionale. Il valdostano ha avuto la peggio (gli è stato anche spaccato un bicchiere di vetro in testa) ed è finito all’ospedale, dove è stato trattenuto per una notte in osservazione. I carabinieri hanno fermato due degli aggressori, entrambi nati in Marocco: Z.S. del 1968 e H.A. del 1986, i quali, in attesa di un’eventuale querela del ricoverato, sono stati per ora denunciati per ubriachezza molesta. Gli altri protagonisti della rissa sono invece riusciti a fuggire.
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS