Posted on

Addio a Maurice Desaymonet, gloria del basket francese

Addio a Maurice Desaymonet, gloria del basket francese

Oggi a Jovençan, paese del quale era originario, si sono svolti i funerali del vice campione olimpico a Londra nel 1948 con la maglia della nazionale transalpina

La chiesa di Jovençan ha ospitato oggi pomeriggio i funerali di Maurice Desaymonet, scomparso il 4 novembre ad Antony, nei pressi di Parigi (nella capitale francese era nato il 24 giugno 1921). Desaymonet, originario proprio di Jovençan, è stato una delle glorie del basket francese. Tra il 1948 e il 1950, infatti, il giocatore del Championnet Sports (in azione in una foto dell’epoca del Musée du Basket) collezionò 28 convocazioni con la squadra nazionale, riuscendo a conquistare la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra 1948 (i galletti furono battuti in finale 65-21 dagli Stati Uniti), bissata agli Europei del Cairo l’anno successivo. Desaymonet concluse la sua esperienza in nazionale (nel corso della quale segnò 28 punti) il 3 novembre 1950, nel match contro il Brasile che sancì il sesto posto della Francia ai Mondiali argentini.
Maurice Desaymonet lascia la moglie Franca, i figli Pierre e Jean-Fabrice, i nipoti Laura, Olivia e Léonard, e il pronipote Maël.
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS