Posted on

Tor des Géants: chi rompe, paghi!

Lo chiedono le forze di opposizione in Consiglio regionale, Alpe, Uvp e M5S

Lo chiedono le forze di opposizione in Consiglio regionale, Alpe, Uvp e M5S

“Chi rompe, paghi!” Lo invocano le forze di opposizione in Consiglio regionale, Alpe, Uvp e M5S, le quali sottolineano come “dopo aver evocato ripetutamente, con forza, in Consiglio regionale l’inopportunità di organizzare, da parte della Giunta regionale, una manifestazione in contrapposizione al Tor des Géants, oggi, lunedì 14 marzo 2016 vediamo confermate tutte le nostre perplessità, alla luce di quanto disposto l’11 marzo dal Tribunale ordinario di Torino”.
Per le tre forze, “la condotta del Governo regionale si è rivelata in tutta la sua avventatezza, danneggiando gravemente l’immagine della Valle d’Aosta che si era compattata intorno al Tor des Géants”.
Alpe, Uvp e M5S sottolineano che “al di là del pronunciamento finale che ci sarà, l’aver impedito il confronto in Commissione consiliare richiesto dai nostri gruppi e l’aver perseverato nella logica dello scontro anziché in quella della mediazione ha prodotto ciò che si paventava: danno d’immagine, sconcerto e divisione nella cittadinanza valdostana, ma anche nell’ambiente sportivo internazionale”.
In conclusione, “oltre alla beffa, per la comunità si paventa anche il danno: un grave danno economico di cui i valdostani, in questo momento, farebbero a meno e la cui responsabilità andrà ricondotta in capo a chi ha agito con permalosa sconsideratezza. Chi rompe…paghi!”
(re.newsvda)

Condividi

LAST NEWS