Posted on

Immigrazione: stangato passeur che trasportava sei siriani

Immigrazione: stangato passeur che trasportava sei siriani

Samir Harnafi, che dall'arresto in flagranza di reato del 2 giugno 2015 ha fatto nel frattempo perdere le sue tracce, è stato condannato questa mattina a 3 anni e 4 mesi di carcere e a 60 mila euro di multa

Nel primo pomeriggio del 2 giugno 2015, nei pressi del confine con la Francia, venne fermato dagli uomini della Polizia di frontiera alla guida di un pullmino con dentro «sei sedicenti siriani senza alcun documento di identità».
Dopo diversi rinvii disposti per problemi di notifiche, questa mattina il Tribunale di Aosta in composizione collegiale – presidente Giuseppe Colazingari e giudici a latere Paolo De Paola e Davide Paladino – ha condannato Samir Harnafi, 35enne di origini marocchine, all’epoca dei fatti con regolare permesso di soggiorno a Milano, a tre anni e 4 mesi di carcere e a 60 mila euro di multa.
Harnafi, che dopo essere stato arrestato in flagranza di reato, venne rilasciato in attesa di giudizio, non si è mai presentato in udienza in quanto nel frattempo ha fatto perdere le sue tracce.
L’accusa – rappresentata in aula dal sostituto procuratore Luca Ceccanti – aveva chiesto la condanna dell’imputato a un anno e 6 mesi di reclusione e al pagamento di 120 mila euro di multa.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS