Posted on

Traforo Monte Bianco: arrestato ricercato rumeno

Traforo Monte Bianco: arrestato ricercato rumeno

Un 27enne aveva assunto il cognome della moglie allo scopo di procurarsi un'identità priva di precedenti di Polizia; da un accertamento di approfondito, però, sono saltati fuori i reati di rapina, furto, ricettazione, inquinamento e abbandono di rifiuti

Allo scopo di procurarsi una nuova identità priva di precedenti di Polizia, aveva pensato bene di assumere il cognome della moglie, pratica legale in Romania.
Peccato, però, che all’atto di un controllo su un autobus di linea in uscita dal territorio nazionale, questo dettaglio abbia assai insospettito la notte scorsa il personale della Sottosezione della Polizia di Frontiera in servizio al Traforo del Monte Bianco, che hanno quindi proceduto ad accertamenti più approfonditi.
Dal riscontro delle impronte digitali, a carico di Emilian T.F., 27enne di origine rumena, sono emersi svariati alias con i quali era stato registrato per reati di rapina, furto, ricettazione, inquinamento e abbandono di rifiuti. E’ risultato anche essere evaso dagli arresti domiciliari, ai quali era stato condannato per precedenti condanne, motivo per cui – in esecuzione di un ordine di carcerazione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – è stato trasferito alla casa circondariale di Brissogne.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS