Posted on

Consiglio Valle: Rollandin, necessario chiarimento su programma

Consiglio Valle: Rollandin, necessario chiarimento su programma

Lo ha sottolineato il presidente della Giunta motivando le dimissioni dei sette assessori

Inizia in Consiglio Valle il dibattito sulla presa d’atto delle dimissioni di Mauro Baccega, Luca Bianchi, Raimondo Donzel, Aurelio Marguerettaz, Ego Perron, Emily Rini e Renzo Testolin.Ad esordire il capogruppo di Alpe Albert Chatrian  che chiede al presidente Augusto Rollandin di motivare le dimissioni in blocco.

Rollandin, non ci sono più condizioni

«Le motivazioni sono intuibili. Le riflessioni sono legate a una difficoltà oggettiva di portare avanti il programma, alla presa d’atto che non c’è la disponibilità a portare avanti gli impegni presi. E’ necessario un chiarimento ma l’importante è capire se il programma della maggioranza è valido, attuale o bisogna modificarlo. In questo momento c’è la difficoltà di tradurre il programma in atti concreti» risponde il capo dell’esecutivo.

Azzerata la Giunta

Luigi Bertschy, capogruppo dell’Uvp, spiega le mancate dimissioni dell’assessore alla Sanità Laurent Viérin: «L’assessore Viérin non si è dimesso perché il tema della discussione doveva essere la mozione di sfiducia all’assessore Perron – quella costruttiva magari arriverà prima o poi – e l’invito alle dimissioni del Presidente Rollandin. Prendiamo atto che si è azzerata una giunta e questo non è mai stato discusso».

Così Roberto Cognetta (M5S): «Lei ritiene di essere indispensabili Presidente. Si è inventato questo colpo di teatro ben sapendo che continuerete a fare ciò che avete fatto fino ad oggi. E’ tutta una presa in giro. A dimettersi doveva essere il presidente Rollandin. Andiamo fino in fondo e mettiamo fine a  questa farsa».(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS