Pubblicato da il

Casinò, sciopero generale lunedì 19 giugno

Le organizzazioni sindacali invitano tutto il personale ad assistere all'audizione con la IV Commissione, la Giunta e i capigruppo

Casinò, sciopero generale lunedì 19 giugno

Come annunciato durante l’assemblea generale del 6 giugno, è stato indetto per lunedì 19 giugno lo sciopero generale di tutto il personale della Casinò de la Vallée Spa.Lo comunicano le segreterie regionali Slc-Cgil, Cisl, Savt, Snalc, Ugl e Uilcom all’amministratore unico del Casinò, Giulio Di Matteo, e al vice direttore generale dell’azienda, Stefano Silvestri.

L’indizione dello sciopero fa seguito «allo stato di agitazione proclamato nei mesi scorsi in virtù delle vicende che hanno portato all’apertura di licenziamento collettivo con nota del 20 febbraio» come si legge nella lettera indirizzata ai vertici dell’azienda, e al fatto che «a tutt’oggi non si sono manifestate le condizioni per arrivare a una soluzione alternativa e al ritiro della procedura stessa».

Le modalità

I lavoratori giornalieri si asterranno dal lavoro per l’intera durata dell’orario lavorativo; il personale coinvolto nella turnazione h24 dalle 4 del 19 giugno alle 4 del giorno successuivo e i lavoratori che prestano servizio ai tavoli da gioco saranno in sciopero dall’orario di apertura di lunedì 19 fino alla loro naturale chiusura, prevista ai sensi delle differenti turnazioni.Le OoSs diffidano inoltre «fin da questo momento l’azienda a mettere in atto eventuali azioni di sostituzione del personale in sciopero attraverso l’utilizzo di personale esterno o interno con cambio di mansioni, altrimenti sarà nostra cura perseguire l’azienda nelel dovute sedi per comportamento antisindacale ai sensi dell’articolo 28 dello statuto dei lavoratori».

La convocazione

Le organizzazioni sindacali, inoltre, invitano tutto il personale a essere presente a palazzo regionale per assistere all’audizione che le organizzazioni sindacali avranno alle 9.30 con la IV Commissione, la giunta regionale e i capigruppo.

(re.newsvda.it)

 

Condividi

ULTIME NEWS