Pubblicato il

Tor des Géants: una raccolta fondi per rimpatriare la salma di Yuan Yang

Tor des Géants: una raccolta fondi per rimpatriare la salma di Yuan Yang

Il denaro eventualmente eccedente sarà devoluto agli anziani genitori che vivono in una regione sperduta della Mongolia interna

Una raccolta fondi a favore dei familiari di Yuan Yang, il corridore cinese che domenica sera ha perso la vita poco sotto il Colle della Crosatie, in Valgrisenche, mentre era impegnato in un tratto impervio del trail.
La notizia era circolata sul web e qualche minuto fa è stata ufficializzata dagli organizzatori.
Regione Autonoma Valle d’Aosta e Vd’A Trailers hanno infatti deciso di aprire un conto corrente intestato alla società VdA Trailes (iban it 36 r 01030 31560 000002115744; bban r 01030 31560 000002115744; bban r 01030 31560 000002115744; bic pascitm1ao3, causale: donazione per Yuan.
Tanti degli enti istituzionali coinvolti e degli sponsor, unitamente ad altri soggetti che direttamente o indirettamente ruotano attorno all’organizzazione della corsa, hanno già confermato la loro disponibilità a sostenere la sottoscrizione. Chi lo desidera, può contribuire personalmente, effettuando un bonifico, oppure versando denaro in contanti o ancora approfittando del banchetto che sarà allestito al Jardin de l’Ange di Courmayeur in occasione della cerimonia di premiazione, domenica prossima.
I fondi raccolti – fanno sapere dall’organizzazione – serviranno a coprire le spese relative alla pratica del rimpatrio della salma dell’atleta cinese nel paese d’origine e per realizzare un’opera in pietra commemorativa che sarà installata nel punto del percorso dove è avvenuto il tragico incidente.
L’eventuale somma eccedente sarà totalmente devoluta alla famiglia di Yuang Yang: i genitori anziani vivono nella remota regione della Mongolia Interna, nella parte settentrionale della Cina.
Nella foto di Enrico Romanzi, i pensieri di chi ha tagliato il traguardo dedicati a Yuan Yang.
(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Piscina Les Iles, a Brissogne sette giorni su sette relax e divertimento assicurati

Piscina Les Iles, a Brissogne sette giorni su sette relax e divertimento assicurati


Aperto dalle 10 alle 20, l'impianto è immerso nella natura...

Pubblicato da il