Pubblicato da Danila Chenal il

EVENTI NEL FINE SETTIMANA

SABATO 12 OTTOBRE

ANTEY-SAINT-ANDRE – In occasione di Mele Vallée lo studio The Lightbox inaugura alle 17.30 la mostra collettiva “Tutta colpa di una mela”. La mostra racchiude fotografie, pitture e sculture degli artisti dell’associazione culturale Exfabbricadellebambole di Milano. L’esposizione sarà aperta dal 12 al 27 ottobre. In occasione dell’inaugurazione si terrà la lezione del direttore artistico Luca Rendina “La mela: miti, leggende, arte e dintorni”. A seguire musica e aperitivo.

ANTEY-SAINT-ANDRE – Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con Mele Vallée, la manifestazione che riunisce nel borgo i produttori valdostani di mele e di prodotti derivati dalle mele.

AOSTA – Il museo archeologico regionale di piazza Roncas festeggia i 15 anni dall’apertura con visite guidate alle 14, alle 15 e alle 16.

AOSTA – La tipografia valdostana di corso Padre Lorenzo ospita, dalle 17, un’asta di beneficenza. Per l’occasione, il fotografo Fabio Dibello, in collaborazione con l’oncologa Denise Vacca, e l’artista Alessio Zemoz mettono all’asta alcune opere tratte dal progetto Kairos e alcune copie in edizione speciale del fotolibro d’artista Aostabellosguardo. Il ricavato sarà devoluto al reparto di Hospice e Cure Palliative dell’Ospedale Beauregard di Aosta.

AOSTA – Alla Cittadella dei giovani di via Garibaldi va in scena, dalle 15 alle 20, l’evento conclusivo delle iniziative legate al Dono Day. Dalle 18 interventi musicali con Tamtando e Coro Nota Collettiva.

AOSTA – La Maison publique de la Cervoise di via Tourneuve festeggia il primo compleanno. Si comincia alle 18 con l’aperitivo, alle 21 dj set e alle 24 brindisi collettivo un un fusto di birra offerto dalla Maison.

DONNAS – Appuntamento con la Sagra della castagna, la manifestazione nata per valorizzare le castagne, frutto da cui sembra derivare lo stesso nome del comune di Donnas. Alle 14.30 seconda edizione del laboratorio di produzione del pane, dedicato ai più piccoli, con gli esperti panettieri dell’Azienda agricola Chappoz. Alle 19.30 cena a base di bollito e, a seguire, serata danzante con l’Orchestra Liscio Simpatia.

FENIS – Continuano, all’area Tzanté de bouva, i festeggiamenti per la Castagnata di Fénis. Ancora musica al Tzanté de Bouva dove, alle 21.30, si balla sulle note dell’orchestra Lillo Baroni. Alle 24 stop alla musica per dare spazio alla consegna delle fasce di Miss e Mister Riccio.

GRESSAN – Il Pezzoli invita al Tendance Party dalle 20.30 a note inoltrata. I dj Alex Virgili e Steh proporranno la musica dance che ha spopolato negli ultimi dieci anni.

NUS – Visite guidate diurne – alle 15 – e notturne – 20.30 – all’Osservatorio Astronomico di Saint-Barthélemy. Nel mese di ottobre il pianeta Saturno sarà ancora in discrete condizioni di osservabilità, visibile in prima serata basso sopra l’orizzonte a sud ovest. Con i telescopi della Terrazza Didattica dell’Osservatorio Astronomico se ne potranno ammirare gli anelli e il satellite principale, Titano. In caso di cielo è limpido sarà inoltre possibile osservare a occhio nudo la Via Lattea. Info e costi su www.oavda.it.

QUART – Appuntamento con la Bataille des Chèvres, la battaglia delle capre. Inizio dei combattimenti alle 13.30.

VALTOURNENCHE – Al centro congressi, alle 21, va in scena il musical “La moglie di San Pietro Pietro”, scritto da Claudio Lacava.

DOMENICA 13 OTTOBRE

ANTEY-SAINT-ANDRE – Appuntamento con “Mele Vallée”, la manifestazione che riunisce nel borgo di Antey i produttori valdostani di mele e di prodotti derivati dalle mele. A partire dalle 9 mostra mercato MeleVallée con esposizione e vendita di frutti, alberi da frutta e decorativi e prodotti derivati. Nel corso della giornata street food a base di mele, animazione per bambini e musica tradizionale per le vie del borgo.

AOSTA – Saranno in vendita per beneficenza dalla Disval sulla piazzetta delle Porte Pretoriane, dalle 8 alle 18, trecento cremosi bomboloni.

AOSTA L’Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans e il Mar invito a un pomeriggio in cui lasciarsi accompagnare tra reperti archeologici e spazi ludici. Visite e attività alle 13, 14, 15 e 16.

AOSTA – Appuntamento con la ventitreesima edizione del Trophée Ville d’Aoste della Bataille de moudzons, i combattimenti fra manze. Alle 8.30 pesatura delle manze. Inizio dei combattimenti alle 12.30. Il Trophée sarà dedicato quest’anno alla memoria di Gerardo Beneyton storico presidente dei Compagnons e dei combats dei manzi valdostani, morto lo scorso giugno.

AOSTA – Al numero 4 di via Xavier de Maistre, Lal Team Coaching Valle d’Aosta propone uno stage di avvicinamento, dalle 10 alle 15, alla Mente Quantica. Come possiamo sintonizzarci alla realtà che vogliamo manifestare? Abbiamo consapevolezza delle nostre vibrazioni? Come allineare conscio ed inconscio? Sono le domande alle quali la giornata cercherà di rispondere.

BARD – Torna l’appuntamento con Marché au Fort, la rassegna enogastronomica che si svolge nella suggestiva cornice del borgo medievale di Bard, ai piedi dello storico Forte. Dalle 9.30 alle 18 nel borgo di Bard si svolge la più grande mostra-mercato dedicata all’enogastronomia, alla degustazione e alla vendita di prodotti tipici della Valle d’Aosta. Inaugurazione ufficiale alle 10 in piazza Cavour.

CHATILLON – Nell’ambito della rassegna “Le performances del Gamba”, al castello Gamba va in scena, alle 15.30 e alle 17.30, “Prospero” di Stalker Teatro. Una performance/installazione interattiva dal forte impatto visivo e musicale che si rivolge a un pubblico eterogeneo, curioso e attento alle novità. Un spettacolo immersivo e coinvolgente, un ponte tra arti visive e performance art, che può essere presentato anche in luoghi non convenzionali.

DONNAS – Ultimo giorno di festeggiamenti per la Sagra della castagna. A partire dalle 14.30 distribuzione di mendaye cotte dai caldarrostai della Pro Loco. Alle 15 inizia la gara di “mendaye”, la gara di cottura delle caldarroste. Il migliore caldarrostaio sarà premiato con l’ambita “Castagna d’oro”.

FENIS – Ultimo giorno di festeggiamenti per la Castagnata di Fénis. All’area Tzanté de bouva, tre giorni interamente dedicati al frutto autunnale per eccellenza tra serate danzanti, degustazioni di castagne e dolci ed elezione di Miss e Mister Riccio.

MORGEX – In occasione della giornata nazionale delle famiglie al museo, la tour de l’Archet ospita alle 18 la lettura musicata “L’isola del tesoro”, dal capolavoro di Louis Stevenson. Alla voce Luisa Zanin e al violoncello Igor Praduroux.

Condividi

ULTIME NEWS