Pubblicato da il

EVENTI IN SETTIMANA

LUNEDÌ 23 DICEMBRE

AOSTA – Apre i battenti dalle 10.30 alle 20 nella cornice del Teatro romano il Marché Vert Noël. Ogni giorno, i visitatori possono curiosare lungo le “vie” del villaggio alla ricerca di idee regalo inconsuete tra specialità del territorio, vini, arti manuali, oggetti d’antan, pensieri-regalo, ispirazioni nordiche, lussi piccoli e abbordabili per respirare insieme aria di festa. Il mercatino chiuderà il 6 gennaio. Mercoledì 25, giorno di Natale, il mercatino aprirà alle 15.

AOSTA – In piazza Chanoux all’interno dell’albero di Natale tecnologico una scala a chiocciola alta 9 metri consente di ammirare la piazza principale della città da un punto di vista differente. Dal lunedì al mercoledì dalle 17 alle 19; martedì 24, mercoledì 25 e giovedì 26 dicembre dalle 10 alle 13, dalle 16 alle 17 e dalle 19 alle 20. Venerdì 27 dalle 17 alle 18 e dalle 19 alle 20.

AOSTA – La pista di pattinaggio allestita in piazza Chanoux, dal lunedì al venerdì, apre i battenti alle 8 per chiuderli alle 20.

AOSTA – La sezione ragazzi biblioteca regionale invita, alle 17.30, allo spettacolo teatrale per bambini Il colore della Luna. Lo spettacolo di prosa a tecniche miste mescola narrazione, recitazione, animazione, clownerie in un’emozionante storia poetica, in cui ogni colore ha mille sfumature che ci aiutano a comprendere e accettare le differenze esistenti nella realtà.

AOSTA – In piazza Roncas c’è una casetta speciale, è quella di Babbo Natale, per la gioia di grandi e piccini. Il simpatico signore con barba bianca e vestito rosso aspetta tutti i bambini nel fine settimana con la loro letterina dalle 15 alle 18. Fino al 24 dicembre.

CHATILLON – La chiesa parrocchiale di San Pietro e Paolo fa da cornice, alle 21, del concerto di Natale del Corps Philharmonique e degli allievi della relativa Scuola di Musica, per iniziare a calarsi nella calda atmosfera natalizia. Il compito di aprire la serata sarà affidato al coro de l’Ecole de Musique, diretto dalla Maestra Barbara Grimod e accompagnato al pianoforte da Ivan Greguoldo.

COURMAYEUR – In piazza Petigax fino al 6 gennaio è sistemata la giostra natalizia che sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30, il 25 dicembre l’ingresso sarà dalle 15.30 alle 19.30. L’accesso all’attrazione è gratuito.

LA THUILE – Nella sala espositiva dell’ufficio del turismo, dalle 15 alle 19, esposizione di lavori di artigiani locali. Creazioni in legno e corteccia, saponi naturali, creazioni in tessuto, a maglia, uncinetto e pannolenci, ricami, découpage pittorico su legno, vetro, ceramica e metallo, bigiotteria con Swarovski conquisteranno tutti coloro che visiteranno questo mercatino.

LA SALLE – Si va alla scoperta dei presepi realizzati in nicchie, balconi e cortili per l’ edizione 2019 La Salle en Crèche. Il percorso sarà visitabile durante tutte le festività, le stalle apriranno al pubblico dal 23 dicembre al 7 gennaio dalle 17 alle 21, con un’apertura al mattino il 26 dicembre, dalle 10 alle 12, mentre rimarranno chiuse il 25 dicembre e il 1°primo gennaio. Alcuni artigiani esporranno le loro creazioni natalizie all’interno delle stalle.

NUS – Apre i battenti alle 14 la casa di Babbo Natale allestita al Museo Carlo Tassi di via Aosta. Personaggi animati, presepe in movimento e buca delle lettere per spedire la letterina a Babbo Natale. Vi accoglierà la mascotte Charlie con il suo inseparabile amichetto Richetto, nella magica atmosfera natalizia, con Babbo Natale, gnomi, elfi, orsi polari, renne e le fiabe nel bosco.

SAINT-RHEMY-EN-BOSSES – Il Castello di Bosses ospita fino al 30 dicembre, dalle 14.30 alle 19, la seconda edizione del “Petit Marché de Noël” un evento che vede protagonista l’arte, l’abilità e l’estro di artigiani e hobbisti.

SAINT-VINCENT – La chiesa parrocchiale ospita, alle 21.30, il concerto Gospel con una formazione di grande impatto scenico: i Quincy Blue Choir.

SAINT-VINCENT – Nelle vie del centro animazione con Babbo Natale e i suoi aiutanti.

MARTEDÌ 24 DICEMBRE

AOSTA – Letture di favole animate con attori e accompagnamento musicale sotto l’albero di Natale di piazza Chanoux. Appuntamento alle 17. Si replica il 26 dicembre.

AYAS – Il resort CamZero di Campoluc ospita lo spettacolo tra teatro-canzone e cantastorie “La montagna…era mio padre”, scritto attorno alla figura di Bobo Pernettaz, sarto di legni esausti e inesauribile fonte di racconti illustrati accompagnato dalle musiche di Gaetano Lo Presti e Lorenzo Tagliaferro.

CHATILLON – Babbo Natale distribuisce i dono ai bimbi in piazza Duc dalle 15.30. SAINT-VINCENT – Animazione con Babbo Natale e i suoi aiutanti nelle vie del centro.

MERCOLEDÌ 25 DICEMBRE

COURMAYEUR – Il museo delle Guide (di fronte alla Chiesa di Courmayeur) organizza, alle 20.30, fino al 6 gennaio A casa… Veronelli! Cene e convivio dallo stile “at home” che coinvolgono tutti i 5 sensi. Mariachiara Veronelli è la creatrice di una nuova e personale visione di Social Eating, “servita” con la padronanza nell’ arte del ricevere a casa propria.

SAINT-VINCENT – Animazione con Babbo Natale e i suoi aiutanti nelle vie del centro.

GIOVEDÌ 26 DICEMBRE

AOSTA – Un’occasione unica per vedere da vicino dei veri cani San Bernardo con il loro addestratore. Appuntamento allo chaòet di piazza Roncas dalle 15.30 alle 17.

AOSTA – Nel fine settimana è possibile partecipare alla visita accompagnata dell‘importante ciclo di affreschi che sono stati riportati alla luce nel sottotetto della Cattedrale: assieme a quelli di Sant‘Orso, fanno di Aosta uno dei principali centri di pittura dell’XI secolo in Europa. Visite dalle 15 alle 17, ultimo ingresso.

COGNE – La sala consiliare del municipio ospita, alle 21, una serata per approfondire, con parole semplici, cos’è il cancro, l’impegno della ricerca nel combatterlo e come difendersi dalle fake news a cura di Valentina Cutano, ricercatore post dottorato presso l’Università degli Studi di Udine.

LILLIANES – Va in scena il tradizionale gioco della Rouotta al ponte vecchio dalle 14, un gioco con le bocce, nel quale il primo giocatore lancia la boccia al grido “cochon en avant”, indicando con “cochon” il boccino, indicando il nome del giocatore successivo: “Tizio apreu mé”. Il chiamato deve fare quello che ha fatto il primo, chiama il giocatore successivo e così fino all’ ultimo, il quale, lanciando la sua boccia, lancia il grido: “ramassa”.

MORGEX – Si disputa in mattinata la 17a edizione di Arpyssima, gara di sci nordico, tecnica classica per cuccioli e ragazzi di comitati francesi, svizzeri e valdostani.

QUART – L’auditorium delle scuole medie del Villair fanno da cornice, alle 18, allo spettacolo teatrale Pinocchio portato in scena dal gruppo teatrale Gli Specchi con la partecipazione del gruppo musicale “Nonsoloduo” composto da Antonella Reggiani e Pierluigi Moccia, e del sassofonista Luca Maquignaz.

SAINT-VNCENT – Al Col de Joux va in scena fino al 30 dicembre La vera storia di Babbo Natale e La Befana, spettacolo per famiglie a tema natalizio, spettacolo itinerante di circa due ore. Fiabosco è un mix tra una passeggiata nella natura, un bosco di fate, un’avventura e uno spettacolo teatrale. Personaggi fantastici si aggirano tra gli alberi scenograficamente allestiti e raccontano una fiaba. Le trame delle fiabe sono tutte originali, scritte da un team creativo per avvicinare le famiglie alla natura e stimolare la fantasia dei bambini. Orari: 10, 11 e 14.30.

VENERDÌ 27 DICEMBRE

BRUSSON – Nella chiesa parrocchiale, alle 21, risuoneranno le note del coro Joy Gospel Choir, composto da una quarantina di coristi e da una band che accompagna lo spettacolo dal vivo, talvolta in formazione armonica con l’ausilio del solo pianoforte, talaltra con il supporto di basso, batteria e fisarmonica.

CHAMOIS – La sala polivalente del comune ospita, alle 18, un pomoriggio dopo sci con i maestri della scuola sci di Chamois che spiegheranno a grandi e piccini le tecniche di apprendimento degli sport sulla neve. AYAS – Il Centro congressi Monterosaspa ospita, alle 21.15, lo spettacolo teatrale con protagoniste le leggende del Monte Rosa. Un suggestivo appuntamento tra le storie di montagna con la Compagnia teatrale della civetta.

COGNE – La sala consiliare del municipio ospita, alle 18, la conferenza di Mauro Caniggia Nicolotti e Luca Poggianti Storia e clima in Valle d’Aosta.

COGNE – La sala consiliare del municipio ospita, alle 21, la presentazione del libro di Licia Allara Lettera alla sposa che racconta, attraverso i personaggi che lo colorano, il giorno di un matrimonio. La celebrazione si svolge vicino al mare, in una chiesetta, dove un organista attende di poter attaccare la marcia nuziale e un prete rivive il percorso di due sposi che stanno per giungere all’altare.

COURMAYEUR – La biblioteca comunale fa da cornice, alle 18, alla presentazione del libro di Gianfranco D’Amato Courmayeur dalle origini alla mondanità. Modera Jean Claude Passerin d’Entrèves.

COURMAYEUR – Trekking in completa sicurezza per vivere il Monte Bianco a ritmo lento accompagnati dalle nostre guide escursionistiche naturalistiche lungo percorsi che si snodano nei boschi attorno a Courmayeur. Dalle 9.30 alle 13. Prenotazioni all’ufficio del turismo (0165 842060).

GABY – Il salone Platz accoglie, alle 21, il concerto di fisarmoniche con il gruppo Accordéon classique, diretto dal maestro Cinzia Tarditi.

GRESSONEY-LA-TRINITE – In piazza Tache, alle 17.30, spettacolo teatrale per bambini “Babbo Natale e il bambino che voleva tutto tutto tutto”, a cura di Fabrizio Palma. Un racconto leggero, giocoso, magico ma che mantiene le radici nella vita di tutti i giorni. ISSOGNE – Il castello del melograno fa da cornice fino al 30 dicembre, alle 17, all’iniziativa Té al Castello, una visita densa di suggestione per apprezzare il palazzo in maniera più intima e raccolta, come se si fosse stati invitati da vecchi amici.

LA MAGDELEINE – La Torretta ospita, 20.30, il libro L’ultimo vallone selvaggio. In difesa delle Cime Bianche e verrà proiettato anche un video.

LA THUILE – In piazza Corrado Gex, alle 16, va in scena Tric trac Noël, spettacolo per bambini di ogni età che ancora una volta diventano protagonisti intervenendo come parte attiva ad esilaranti gags e giochi coinvolgenti.

MORGEX – La biblioteca invita, alle 18, alle letture musicate per adulti a tema natalizio, a cura di Leggere Trame.

NUS – L’osservatorio astronomico di località Lignan di Saint-Barthélemy invita alle visite guidate diurne – alle 14.30 e notturne 20.30 – alla scoperta del grande quadrato della costellazione di Pegaso. Mentre a sud è visibile la costellazione dell’Ariete, poco più a est è facile scorgere l’inconfondibile gruppetto di stelle delle Pleiadi, nella costellazione del Toro.

PRE-SAINT-DIDIER – La chiesa parrocchiale di San Lorenzo ospita, alle 21, il Concerto di Natale con il coro La Manda di Hône.

SAINT-VINCENT – Il Palais di via Martiri della Libertà va in scena, alle 20.30, il musical A Christmas Carol, un incredibile cast di 19 artisti con Roberto Ciufoli nei panni di Ebenezer Scrooge. I tre spettri, tra flashback e premonizioni riusciranno a mutare l’indole meschina ed egoista di Scrooge, che si risveglierà la mattina di Natale con la consapevolezza che l’avidità del denaro e l’attaccamento alle sole cose materiali sono sbagliati: finalmente la carità e la fratellanza si faranno largo nel cuore del vecchio usuraio, che per la prima volta trascorrerà il Natale con il nipote Fred e la sua famiglia.

Condividi

ULTIME NEWS