Posted on

Verrès Spa, oltre 2 mila euro a testa grazie all’asta

Tutti gli ex lavoratori dell'azienda della bassa Valle riceveranno 2.380 euro lordi ciascuno grazie alla vendita delle opere artistiche

Tutti gli ex lavoratori dell'azienda della bassa Valle riceveranno 2.380 euro lordi ciascuno grazie alla vendita delle opere artistiche

L’asta benefica per gli ex lavoratori della Verrès Spa, tenutasi il 7 giugno al Forte di Bard, aveva fruttato circa 95 mila euro, ai quali si sono aggiunti 25 mila euro frutto di vendite a trattativa privata delle opere artistiche rimaste invendute, che fa salire a 120 mila euro il ricavato totale.
Dall’importo occorre sottrarre i costi di circa 20 mila euro per l’organizzazione e la pubblicizzazione dell’evento, questo fa scendere a 100 mila euro la somma da dividere tra i 42 lavoratori licenziati e collocati in mobilità «e che hanno sottoscritto con la società il verbale di conciliazione in sede sindacale in osservanza alle modalità e alle incentivazioni economiche previste e concordate con l’accordo stipulato tra le Oo.Ss. il 10 ottobre 2012» precisa il liquidatore.
A ogni lavoratore andranno quindi 2.380 euro lordi, somma soggetta «a contribuzione e tassazione in quanto, anche se trattasi di erogazione a titolo di liberalità, ai fini previdenziali e fiscali è considerato reddito di lavoro dipendente».
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS