Posted on

Bando anziani Aosta: offerta Leone Rosso anomala, si guarda a KCS

Bando anziani Aosta: offerta Leone Rosso anomala, si guarda a KCS

Il verdetto è arrivato questa mattina, con il sorpasso della cooperativa bergamasca, seconda classificata all'atto dell'apertura delle buste

Offerta anomala. Come anticipato lunedì da Gazzetta Matin, i dubbi sul ribasso dell’11.11% presentato da Leone Rosso per il bando anziani del comune di Aosta hanno trovato conferma, come dimostrano anche i tempi lunghi per l’assegnazione.

Risultato? Questa mattina, la seconda classificata, la cooperativa KCS Caregiver di Bergamo,è balzata in testa nelle “probabilità di assegnazione” grazie alla sua offerta con un ribasso di 7.11% sulla base d’asta.

A livello economico, se con l’assegnazione a Leone Rosso il Comune avrebbe risparmiato circa 450 mila euro all’anno, ora questo risparmio scenderebbero a circa 300 mila euro, che sommati ai soldi spesi per le due proroghe, vedrebbero ridursi non di poco i fondi a disposizione dell’amministrazione per eventualmente rimpinguare le offerte per gli anziani e mettere in atto azioni per la salvaguardia di posti di lavoro.

Questo pomeriggio, la Giunta incontrerà il RUP e i sindacati per ottenere delucidazioni sulla questione e per capire come mai l’assegnazione a KCS Caregiver non sia ancora stata effettuata.

(alessandro bianchet)

Condividi

LAST NEWS